Rio 2016: La torcia olimpica sará esibita in Venezuela

Rio 2016 – La torcia olímpica sará esibita in Venezuela
Rio 2016 – La torcia olímpica sará esibita in Venezuela
Rio 2016 – La torcia olímpica sará esibita in Venezuela

CARACAS – Dopo la rinascita del Movimento Olimpico con la celebrazione della prima Olimpiade moderna ad Atene nel 1896, il restauratore dell’Olimpismo, il barone Pierre de Coubertin, non ha cessato di lottare affinché i Giochi conservassero il loro aspetto e la loro essenza di “festa”.

E’ in questa prospettiva che egli presterà una attenzione particolare allo svolgimento del cerimoniale olimpico, perché sono tali cerimonie, rituali e simboli che “distinguono i Giochi Olimpici, nella loro essenza di festa quadriennale e internazionale della gioventù, dai semplici campionati del mondo”.

La fiamma Olimpica rappresenta lo spirito e l’essenza delle Olimpiadi, è l’immagine universale che evoca ed esprime il più alto ideale dell’uomo: l’unione e la pace tra i popoli.

I venezuelani potranno respirare un po’ di questa essenza della fiaccola accesa alcuni mesi nel luogo delle Olimpiadi antiche, Olimpia (Grecia). Dove undici sacerdotesse (impersonate da attrici) hanno acceso il fuoco ponendo una torcia all’interno di uno specchio parabolico concavo, che concentra i raggi del sole.

Una delle cinquemila torce che ha fatto il percorso della fiamma per le strade brasiiane, sará esposta qui in Venezuela.

Nella terra di Bolívar questo prezioso cimello sará esibito in diverse città con lo scopo di trasmettere ai venzuelani l’essenza dei giochi che tra 16 giorni inizieranno a Rio de Janeiro. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza il supporto del Comité Olímpico Venezuelano (COV).

In un comunicato stampa, il COV ha fatto sapere che la torcia sará esibita il prossimo 23 luglio nel rione popolare del 23 de Enero.

Condividi: