Intasca tangente, arrestato funzionario

(ANSA) – SASSARI, 21 LUG – Un funzionario in servizio all’Ufficio Tutela del Paesaggio di Sassari-Olbia è stato arrestato per concussione dagli agenti del Nucleo investigativo del Corpo forestale della Sardegna. In manette è finito Leonardo Andrea Casanova, di 62 anni. L’uomo è stato bloccato ieri – la notizia è stata diffusa solo oggi – all’interno dell’Ufficio di viale Dante a Sassari mentre gli veniva consegnata la prima tranche di una tangente di 2.500 euro. L’indagine è scattata a seguito della denuncia presentata dall’amministratore della Argilitti srl, società che si occupa di estrazioni minerarie nei Comuni di Ittiri e Uri. Alcuni giorni fa il dirigente dell’azienda si è presentato nell’ufficio di Casanova per avere il nulla osta paesaggistico necessario al rinnovo della concessione mineraria. Il funzionario gli avrebbe chiesto denaro, altrimenti avrebbe bloccato la pratica. L’amministratore ha così denunciato e il fatto e ieri, al momento della consegna della prima trance della tangente, è scattata la trappola.

Condividi: