F1:Ungheria, Rosberg, per Mondiale non c’è solo la Mercedes

(ANSA) – ROMA, 21 LUG – “E’ una annata molto buona fino a questo momento, vivo settimana dopo settimana”. Il leader del campionato piloti, Nico Rosberg, crede che la corsa al titolo di Formula 1 2016 non sia ancora un discorso chiuso tra lui e il compagno-rivale in Mercedes Lewis Hamilton. “Red Bull e Ferrari – afferma il pilota tedesco della Mercedes nella conferenza Fia in vista del Gp d’Ungheria – hanno alti e bassi, ma è presto per dire che il Mondiale sia un discorso riguardante solo la Mercedes”. Il tedesco della Mercedes spezza poi una lancia in favore del mantenimento del Gran Premio d’Italia a Monza: “Imola è un bel circuito ma Monza è grandiosa. Il Gp d’Italia deve essere confermato”. Alla fine della conferenza Fia Rosberg, che ha la residenza a Montecarlo, si è detto infine particolarmente scioccato per l’attentato di Nizza: “tutte le tragedie come quelle sono scioccanti, ma questa mi ha colpito in modo particolare perché io andavo a scuola a Nizza, è stato molto scioccante”.

Condividi: