Scontro treni: pm Trani ascoltano assessore Puglia

(ANSA) – TRANI, 22 LUG – L’assessore regionale pugliese ai Trasporti, Giovanni Giannini, è stato ascoltato stamani dal procuratore della Repubblica di Trani facente funzioni, Francesco Giannella, e dal pool di pm che indagano sullo scontro fra treni del 12 luglio scorso fra Andria e Corato nel quale sono morte 23 persone. “L’audizione – ha detto all’ANSA Giannini – è durata il tempo necessario a ricostruire la vicenda, dal 2013 ma anche più a ritroso”. Giannini, che è assessore dal 2013, ha anche riferito di avere depositato in Procura ulteriori documenti, oltre a quelli già in possesso dei magistrati, riguardanti l’iter, le procedure e lo stato dell’arte dei finanziamenti destinati ai sistemi di sicurezza e del raddoppio della tratta Corato-Andria della Ferrotranviaria e di avere avuto il supporto tecnico dell’ingegnere Valenzano, della struttura assessorile di cui è a capo.

Condividi: