Calcio venezuelano: Caracas-Zamora il match clou della quinta giornata

Pubblicato il 22 luglio 2016 da redazione

Calcio venezuelano: Caracas-Zamora il match clou della quinta giornata

Calcio venezuelano: Caracas-Zamora il match clou della quinta giornata

CARACAS – Non ci sono dubbi, in questo weekend calcistico gli occhi dei tifosi del calcio venezuelano saranno puntati sul campo del Cocodrilos Sport Park che fará da cornice alla gara Caracas-Zamora. Per noi italo-venezuelani sarà una sorta di derby in panchina ci sono due allenatori di origine italiana: l’abruzzese Antonio Franco su quella del Caracas ed il campano Francesco Stifano su quella dello Zamora.

La corazzata bianconera di Stifano naviga comodamente in vetta alla classifica con 12 punti in 4 incontri disputati. Nel turno infrasettimanale lo Zamora ha battuto per 1-0 il Llaneros, grazie ad una rete di Richard Blanco.

Per il tecnico campano l’ottimo inizio è frutto del lavoro a puntino svolto a livello collettivo: “Tutto questo è arrivato grazie ai test effettuati durante il ritiro prestagionale. I nuovi innesti si sono ingranati alla perfezione nei meccanismi della nostra squadra.

Adesso abbiamo un divario tra noi e le nostre inseguitrici che ci permetterá di fare un po’ di turn over in vista dei prossimi impegni. Noi vogliamo lottare fino in fondo sui tre fonti dove saremo impegnati (Campionato, Coppa Venezuela e Coppa Sudamericana, n.d.r), per questo motivo ruoterò i miei giocatori per amministrare bene le forze, questo turn over verrá effettuato sopratutto nelle gare della Primera División”.

Dopo aver messo in bacheca la vittoria contro il Llaneros, lo Zamora è l’unica squadra a punteggio pieno nel Torneo Clausura. Se vogliamo, mettere in risalto l’ottimo lavoro svolto da Francesco, nella classifica ‘acumulada’, vale a dire la somma dei punti dell’Apertura ed del Clausura il suo Zamora è primo con 52 punti, 10 in più del diretto avversario: il Deportivo Táchira. Dal canto suo, i capitolini, in questo Torneo Clausura hanno un bilancio di una vittoria, due pareggi ed un ko.

Negli almanacchi, troviamo che capitolini e llaneros si sono affrontati in 28 occasioni con un bilancio di 10 vittorie per i ‘rojos del Ávila’, 9 pareggi e 9 successi per i bianconeri. Il Caracas ha segnato 34 reti e ne ha subite 27. Queste cifre dimostrano la parità che esiste tra queste due formazioni.

Nella capitale venezuelana, si sono affrontati in 14 occasioni con un saldo di sette vittorie per i padroni di casa, quattro pareggi e successi per gli ospiti. L’ultima volta che si sono affrontate queste squadre è stato durante l’octagonal del Torneo Apertura, in quell’occasione ad imporsi è stata la squadra di Stifano.

Il Deportivo La Guaira dell’italo-venezuelano Eduardo Saragò ospita nel Metropolitano di Cabudare il Portuguesa. Nel turno infrasettimanale il tecnico di origine calabrese ha festeggiato la sua 160ª vittoria in carriera la 140ª in Primera División.

Completano il quadro della quinta giornata: Aragua-Zulia, Deportivo Lara-Petare, Deportivo Táchira-Ureña, Estudiantes de Caracas-Monagas, Estudiantes de Mérida-Carabobo, JBL Zulia-Deportivo Anzoátegui, Llaneros-Trujillanos e Mineros-Atlético Venezuela.

Fioravante De Simone

Ultima ora

11:45G7: Trump vede Abe prima dell’inizio del summit

(ANSA) - TAORMINA, 26 MAG - Donald Trump apre la sua giornata a Taormina con un incontro col primo ministro giapponese Shinzo Abe, prima dell'inizio della cerimonia di apertura del G7. Al momento quello con Abe all'Hotel Villa Diodoro è l'unico bilaterale nel programma ufficiale del presidente statunitense in questa prima giornata del summit. Il premier giapponese è stato di recente alla Casa Bianca e poi ospite di Trump nella residenza di Mar-a-Lago in Florida.

11:44Terremoto: Zingaretti, entro giugno consegneremo 350 casette

(ANSA) - AMATRICE (RIETI), 26 MAG - "Le cose stanno andando avanti, il tema più complesso era la definizione delle aree e l'avvio delle opere di urbanizzazione. Entro maggio consegneremo ad Amatrice altri 150 alloggi provvisori ai quali si aggiungeranno, entro giugno, almeno altri 150-200 alloggi, anche per Accumoli, più le aree commerciali di Amatrice. Confido che anche questa sfida possa essere vinta". Lo ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti a margine della visita del Comitato europeo delle Regioni (CdR) ad Amatrice. (ANSA).

11:29Macron a May, al fianco del Regno Unito contro terrorismo

(ANSA) - TAORMINA, 26 MAG - "Siamo al fianco del Regno Unito. Conosciamo questo genere di attacchi. Faremo tutto ciò che possiamo per rafforzare la cooperazione contro il terrorismo". Lo scrive su Twitter il presidente francese Emmanuel Macron, dopo l'incontro bilaterale con la premier britannica Theresa May, a Taormina prima dell'inizio del vertice G7.

11:17G7: Tusk, è il Summit più difficile

(ANSA) - Taormina, 26 MAG - "Non c'è dubbio che è il più difficile dei G7": COsì Donald Tusk, presidente del COnsiglio Ue, in una conferenza stampa all'inizio dei lavori. Tusk ha evidenziato divergenze nelle posizioni su clima, commercio, sicurezza promettendo che "la Ue farà di tutto per un'accordo" e lavorerà per l'unità.

11:14G7: Gentiloni, su terrorismo dichiarazione importante

(ANSA) - TAORMINA, 26 MAG - "La straordinaria storia e bellezza che ci circonda credo possa dare un contributo molto importante ai leader del G7 e aiutare la comunità internazionale a dare risposte ai cittadini: sul terrorismo e sicurezza faremo una dichiarazione importante" e si affronteranno i temi del "cambiamento climatico, dei grandi flussi migratori e del commercio mondiale dal quale dipendono tanti posti di commercio nel mondo". Così il premier Paolo Gentiloni nel videomessaggio dal teatro antico di Taormina.

11:10G7: Juncker a Trump, attuare l’accordo di Parigi

(ANSA) - TAORMINA, 26 MAG - "Per noi l'accordo di Parigi è da applicare interamente". Lo ha detto il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker in risposta alle domande dei giornalisti sulle differenze fra Usa ed Europa sul cambiamento climatico al G7.

11:05G7: consorti partono alle 12 per sorvolo dell’Etna

(ANSA) - TAORMINA, 26 MAG - Partenza alle 12 dall'eliporto di Catania, sorvolo dell'Etna e arrivo nella città attorno alle 13. Confermato, considerate anche le favorevoli condizioni meteo, il programma mattutino dei consorti dei leader del G7. Melania Trump, Brigitte Macron, Joachim Sauer, Sophie Trudeau e Aki Abe, saranno ricevuti dalla moglie del premier Manuela Gentiloni e dal sindaco di Catania Enzo Bianco al palazzo degli Elefanti.

Archivio Ultima ora