Persi nei sentieri, notte di paura per turisti a 5 Terre

(ANSA) – LA SPEZIA, 23 LUG – Una coppia di turisti di 25 anni di Milano ha perso l’orientamento durante una escursione notturna alle Cinque Terre ed è stata costretta a trascorrere la notte all’addiaccio su una scogliera a picco sul mare, prima di riuscire a chiedere aiuto ed essere salvati. I due, alloggiati in un camping a Framura, si erano allontanati ieri sera e dopo aver parcheggiato l’auto e proseguito a piedi, a causa di una errata interpretazione della mappa dei sentieri, si sono ritrovati in una zona impervia e franosa, che non permetteva nè l’avanzamento nè il rientro. Impossibile chiamare i soccorsi per l’assenza del segnale. Alle prime luci dell’alba i due sono riusciti a spostarsi e a chiamare i soccorsi: i vigili del fuoco sono riusciti a individuarli nei pressi di Punta Apicchi e li hanno recuperati con l’elicottero Drago e portati al capo sportivo di Deiva: ad attenderli, i Carabinieri, la pubblica assistenza e le loro madri.(ANSA).

Condividi: