Attentato a Kabul: raduni proibiti per dieci giorni

(ANSA) – KABUL, 24 LUG – La proibizione di qualsiasi raduno pubblico per i prossimi dieci giorni è stata imposta in Afghanistan dal ministero dell’Interno afghano qualche ora dopo gli attentati suicidi che, rivendicati dall’Isis, hanno causato la morte di almeno 81 persone a Kabul ferendone altre centinaia.

Condividi: