Berlino invita alla cautela, Monaco chiede misure drastiche

Pubblicato il 25 luglio 2016 da ansa

Police officers operate on a scene following an explosion in Ansbach, Germany, 25 July 2016. EPA/DANIEL KARMANN

Police officers operate on a scene following an explosion in Ansbach, Germany, 25 July 2016. EPA/DANIEL KARMANN

BERLINO – Dopo quattro atti di violenza che in una settimana hanno insanguinato la Germania, nel Paese l’unità di intenti delle forze politiche è messa a dura prova. In particolare quella dei due partiti gemelli conservatori della coalizione di governo.

Dietro i toni differenti usati per valutare l’attentato di Ansbach dai due uomini d’ordine di Cdu e Csu – i ministri dell’Interno del governo federale Thomas de Maizière e di quello bavarese Joachim Hermann – si riaccende la polemica che per un anno ha diviso Berlino e Monaco.

Da un lato, il governo federale cerca di mostrare nervi saldi e mette in guardia dal “generalizzare i sospetti sui rifugiati”. Dall’altro, l’esecutivo bavarese è assai meno prudente nell’attribuire da subito la matrice islamica all’attentato di Ansbach e nel chiedere misure drastiche, soprattutto sull’immigrazione.

– La cancelliera è sconvolta per le violenze e viene continuamente aggiornata sugli sviluppi nella sua casa di vacanza nell’Uckermak – fa sapere la vice-portavoce Ulrike Demmer nella consueta conferenza stampa del governo del lunedì. Non c’è il portavoce ufficiale, Steffen Seibert.

La politica sarebbe in ferie, Angela Merkel resta nella sua casetta estiva, anche se a meno di 100 chilometri dalla capitale. Tre dei quattro atti della settimana di sangue – Wuerzburg, Reutlingen e Ansbach – hanno visto protagonisti dei profughi.

La politica sui migranti della cancelliera torna sul banco degli imputati, mentre emergono i buchi nei controlli durante il grande flusso dello scorso anno. Il ministro de Maizière invita più volte a non generalizzare sui rifugiati:

– La grande maggioranza dei profughi viene in Germania per vivere in pace

Poi rivela che sono solo 59 i richiedenti asilo indagati in Germania per sospetta appartenenza a organizzazioni terroristiche, a fronte di migliaia di persone che arrivano.

– E nella maggior parte dei casi, i sospetti non sono mai stati confermati dai fatti.

Ma secondo la polizia criminale tedesca (Bka) il numero dei rifugiati sospettati di far parte di organizzazioni terroristiche è in aumento: dall’inizio della crisi dei migranti le segnalazioni sono state 369, 60 hanno portato ad un’indagine e il trend è in crescita.

– Considerata l’ondata migratoria verso la Germania, dobbiamo assumere che nella massa ci siano anche membri attivi o in sonno – dicono gli investigatori della Bka – di organizzazioni terroristiche islamiche. Gli attentati di Parigi, del resto, ci hanno dimostrato che l’Isis usa anche i rifugiati per fare entrare i terroristi in Europa.

Dalla Baviera il ministro Hermann chiede misure drastiche a tutto campo: dare efficacia alle espulsioni, intensificare i controlli ai confini, impiegare l’esercito. E che a Monaco si respiri un’aria diversa rispetto a Berlino lo dimostra la proposta del sindaco Spd della città, Dieter Reiter, di vietare zaini e borse durante la prossima Oktoberfest:

– Credo che la gente lo comprenderebbe dopo quello che è successo.

(Pierluigi Mennitti/Ansa)

Ultima ora

21:39F1: Usa, al via Ferrari e Vettel subito in testa

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Partenza super di Sebastian Vettel nel Gp degli Usa di F1 appena cominciato sul circuito di texano di Austin, con Usain Bolt starter 'di lusso'. La Ferrari del tedesco è riuscita a sopravanzare la Mercedes di Lewis Hamilton, che era in pole position, e a prendere la testa della gara. Alle spalle dei due favoriti c'è l'altra Mercedes del finlandese Valtteri Bottas.

21:36Incidenti stradali: muore in Calabria bambina di 6 anni

(ANSA) - CIRÒ MARINA (CROTONE), 22 OTT - Una bambina di sei anni é morta in un incidente stradale accaduto stasera a Cirò Marina, in località "Boldito", lungo la statale 106 jonica. La bambina era a bordo di un'automobile condotta dal padre e sulla quale viaggiavano anche la madre e la sorella maggiore. Secondo una prima ricostruzione, il conducente dell'auto ha perso il controllo dell'automobile, forse a causa di un cane che ha attraversato la strada, finendo contro la barriera di protezione. La bambina é morta sul colpo, mentre i genitori e la sorella sono rimasti feriti e sono stati portati nell'ospedale di Crotone. Le loro condizioni, comunque, non sarebbero gravi. Sul luogo dell'incidente, per i rilievi, si é recato il personale della Polizia stradale insieme ai carabinieri. (ANSA).

21:29Pallavolo: Superlega, risultati e classifica

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Risultati della seconda giornata della Superlega di pallavolo: Lube Civitanova - Bunge Ravenna rinviata Calzedonia Verona - Sir Safety Perugia 0-3 Wixo Piacenza - Callipo Vibo Valentia 3-2 Kioene Padova - Diatec Trentino 1-3 Biosì Sora - Azimut Modena 0-3 Revivre Milano - Gi Group Monza 3-1 BCC Castellana Grotte - Taiwan Latina 3-1 - Classifica: Perugia e Modena 6; Milano 5; Piacenza e Trentino 4; Civitanova, Monza e Castellana Grotte 3; Verona 2; Ravenna, Latina e Vibo Valentia 1; Sora e Padova 0.

20:53Referendum: Veneto, 50,1%, superato quorum alle 19

(ANSA) - VENEZIA, 22 OTT - Con il 50,1% dell'affluenza alle ore 19 il referendum consultivo sull'autonomia del Veneto ha superato la soglia del quorum previsto. In Veneto gli elettori sono 4.068.577 e la metà più uno è pari a 2.034.280. Il dato emerge dall'affluenza ai seggi nei 575 comuni della regione secondo quanto riferito dall'osservatorio del consiglio regionale del Veneto. I seggi saranno aperti fino alle 23. In provincia di Belluno l'affluenza fino alle 19 è stata del 45% degli elettori, a Padova del 52,1%, a Rovigo del 41,9%, a Treviso del 51,6%, a Venezia del 47,1%, a Verona del 47,2% e a Vicenza del 55,9%.

20:48Ippica:a Full Drago Jockey Club ma infortunio costa carriera

(ANSA) - MILANO, 22 OTT - Vince e si procura un infortunio che ne chiude la carriera a 4 anni. È la storia di Full Drago che ha dominato l'edizione 2017 del Gran Premio Jockey Club nella giornata clou della stagione del galoppo a Milano, ma negli ultimi metri della corsa di Gruppo 2 da oltre 250 mila euro di montepremi il guaio a una gamba ha trasformato la festa in un dramma. Davanti a oltre cinquemila spettatori, come da previsioni il portacolori della scuderia Dioscuri ha dettato legge dal primo all'ultimo metro e non ha mai concesso speranze ai rivali, mantenuti sempre a distanza di sicurezza (secondo il tedesco Savoir Vivre, terzo il rivale di sempre Way To Paris). Peccato che la splendida galoppata sia anche l'ultima in corsa per Full Drago, applaudito a maggior ragione dal pubblico dell'ippodromo Snai San Siro: ora il cavallo di Alduino e Botti dovrà dimostrare di essere un campione anche nella veste di stallone. L'altra prova di cartello, il Gran Criterium-Gruppo 2 per i 2 anni, è stata vinta dal tedesco Royal Youmzain.

20:46Incendi: interventi aerei per roghi in Piemonte e Calabria

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Nonostante il maltempo, gli equipaggi di Canadair ed elicotteri della flotta aerea dello Stato, coordinati dal Dipartimento della Protezione Civile, hanno operato oggi su quattro incendi a supporto delle operazioni svolte dalle squadre di terra e dei mezzi aerei regionali. In particolare, in Piemonte, già da stamattina un elicottero S64 del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ha operato su un incendio nel cuneese, riprendendo le operazioni di spegnimento avviate già ieri. Nel corso della giornata, inoltre, 3 Canadair dei Vigili del Fuoco hanno operato sul vasto incendio divampato a Bussoleno, in Val di Susa, mentre altri 2 Canadair hanno lavorato su due incendi in Calabria, rispettivamente nel cosentino e nel reggino. L'intenso lavoro svolto dai piloti dei mezzi aerei ha permesso di mettere sotto controllo i due roghi in Calabria, mentre alle 18.30, orario limite oltre il quale le condizioni di luce non consentono di operare in sicurezza, risultavano ancora attivi i due incendi piemontesi.

20:46Gb: bowling, liberati gli ostaggi

(ANSA) - LONDRA, 22 OTT - E' stato arrestato il sequestratore della sala da bowling e liberati i due ostaggi in Inghilterra. Lo riferisce SkyNews citando fonti di polizia.

Archivio Ultima ora