Brexit: Juncker nomina francese Barnier capo negoziatore

(ANSA) – BRUXELLES, 27 LUG – Sarà il francese Michel Barnier, ex vicepresidente della Commissione europea ed ex ministro degli Esteri di Parigi, a condurre i negoziati per l’uscita della Gran Bretagna dall’Ue in base a quanto previsto dall’articolo 50 del Trattato. La nomina di Barnier – che guiderà un’apposita task force dell’esecutivo europeo a partire dal prossimo primo ottobre – è stata decisa e resa nota oggi dal presidente della Commissione Jean Claude Juncker. Il quale, in una nota, ha sottolineato la necessità di affidare questo “difficile lavoro” a un “politico esperto” quale l’ex vicepresidente. Barnier “è un abile negoziatore con grande esperienza nei settori più interessati dalla trattativa” che si andrà ad aprire, ha osservato Juncker. Inoltre, “ha un’ampia rete di contatti con le capitali di tutti gli Stati membri e con il Parlamento europeo. Sono sicuro che ci aiuterà a sviluppare una nuova partnership con il Regno Unito dopo la sua uscita dall’Unione”.

Condividi: