Rugby: l’Italia aspetta gli All Blacks a Roma

(ANSA) – ROMA, 27 LUG – Il conto alla rovescia per il test match del 12 novembre tra Italia e Nuova Zelanda è partito oggi dalla Sala Giunta del Coni, dove alla presenza di Giovanni Malagò è stata presentata la sfida che metterà di fronte sul prato dell’Olimpico gli azzurri di Conor O’Shea agli All Blacks campioni del mondo in carica. Così dopo quattro anni l’Olimpico di Roma tornerà ad ospitare i neozelandesi numero uno del ranking internazionale e vincitori delle ultime due edizioni dei Mondiali.”E’ un appuntamento atteso da tutto il movimento, e per la Fir una fantastica opportunità di ulteriore promozione per il nostro sport” ha commentato il presidente della federazione italiana rugby Alfredo Gavazzi -. Roma risponde da sempre con grande entusiasmo agli appuntamenti della Nazionale e sono sicuro che la sfida costituirà una eccezionale vetrina per il rugby italiano e per Roma”. L’Italia giocherà altri due test match novembrini: il 19 novembre contro il Sudafrica a Firenze e il 26 novembre contro Tonga a Padova.

Condividi: