Rio: esclusi almeno 90 atleti, ma la Russia punta a un team di 200

Pubblicato il 27 luglio 2016 da ansa

Tatiana Kashirina of Russia competes in the women's 75 kg category final at the Weightlifting European Championships in Tel Aviv, Israel, 12 April 2014.  EPA/JIM HOLLANDER

Tatiana Kashirina of Russia competes in the women’s 75 kg category final at the Weightlifting European Championships in Tel Aviv, Israel, 12 April 2014. EPA/JIM HOLLANDER

LONDRA – A dieci giorni dall’inizio di Rio 2016 sono almeno 90 (di cui 67 dell’atletica leggera) i russi che dovranno rinunciare al sogno olimpico. Il loro numero sembra però destinato ad aumentare, e secondo il Telegraph lo scandalo doping di Stato potrebbe far cadere gli sportivi russi come birilli, al punto che alla fine in Brasile andranno appena una quarantina dei 387 atleti della squadra olimpica russa.

A Mosca e dintorni, la previsione del giornale britannico ha destato scalpore e persino rabbia, e se il presidente del Comitato olimpico russo Aleksandr Zhukov si è affrettato a dichiarare che si tratta di una notizia inverosimile, il capo della Federazione russa di canottaggio, Veniamin But, ha assicurato che “nel peggiore dei casi” a Rio gareggeranno almeno 200 russi. Intanto però la voragine sportiva si allarga.

La Federazione internazionale di canoa ha annunciato l’esclusione dai Giochi di cinque atleti russi menzionati nel rapporto Wada sul doping di Stato, e tra loro c’è anche Aleksandr Dyachenko, oro nel K2 200 metri quattro anni fa. Nella ‘lista nera’ sono finiti pure la campionessa di nuoto Yulia Yefimova, perché positiva a un test antidoping nel 2013, e altri sei nuotatori.

E poi ancora Tatiana Kashirina, argento a Londra nel sollevamento pesi, la ciclista Olga Zabelinskaia, due volte bronzo olimpico, e il due volte campione del mondo di lotta libera Viktor Lebedev, incappato nelle maglie dell’antidoping dieci anni fa.

Domenica scorsa infatti il Cio ha rimesso alle singole federazioni la decisione di escludere o meno la Russia dalle gare dei Giochi di loro competenza. Per i russi il Comitato olimpico internazionale ha però alzato un po’ l’asticella da superare per andare a Rio: innanzitutto i loro test antidoping saranno riesaminati, e poi tutti gli atleti russi che in passato hanno avuto problemi con sostanze proibite dovranno dire addio alle Olimpiadi, anche se hanno già scontato la squalifica.

Per la Russia di Putin, che fa anche dello sport uno strumento di propaganda, si tratta di una bella batosta. Vedremo quanto forte. Il leader del Cremlino ne ha persino discusso con il Consiglio di sicurezza, e questo fa capire quanto a Mosca siano in apprensione per la questione olimpica.

La Russia comunque ai Giochi ci sarà, e il fatto che il Cio abbia deciso di non chiuderle completamente le porte di Rio 2016 è già una mezza vittoria per Mosca. Alcune federazioni internazionali hanno già confermato la partecipazione di atleti russi: il disco verde è per esempio arrivato dal tiro e dal judo (della cui federazione Putin è presidente onorario), e si attendono dal badminton, dal tiro con l’arco e dall’equitazione.

Sono invece a rischio i russi del sollevamento pesi e del canottaggio. Le cose insomma potevano andare peggio. All’antivigilia del verdetto Cio, Mosca aveva annullato la cerimonia di partenza della squadra olimpica russa, domani invece Putin stringerà la mano ai suoi atleti diretti a Rio.

Ultima ora

09:09Cina: Xi Jinping nella Costituzione del Pcc

(ANSA) - PECHINO, 24 OTT - Le teorie e il nome di di Xi Jinping, segretario generale del Partito comunista cinese, sono state iscritte nella costituzione del Pcc insieme al suo nome. In questo modo, Xi raggiunge i "padri nobili" Mao Zedong e Deng Xiaoping. Lo ha deciso il 19/mo congresso del Pcc, che si è appena chiuso.

09:07Siria: tv Stato, raid aereo su Dayr Zor, almeno 14 morti

(ANSAmed) - BEIRUT, 24 OTT - E' di almeno 14 uccisi e oltre 30 feriti il bilancio di raid aerei effettuati nella notte sulla città siriana di Dayr az Zor, in parte ancora controllata dallo 'Stato islamico'. Lo riferisce la tv di Stato siriana attribuendo i bombardamenti alla Coalizione anti-Isis, che tuttavia smentisce parlando di "falsità". L'emittente afferma che i raid hanno colpito il quartiere di Qusur, nella parte controllata dalle forze governative siriane.

08:39Cina: Xi, futuro radioso e senso responsabilità

(ANSA) - PECHINO, 24 OTT - Il popolo e la nazione cinesi "hanno un luminoso futuro davanti. In questo grande momento, ci sentiamo più fiduciosi e orgogliosi e,allo stesso tempo, avvertiamo un forte senso di responsabilità". Lo ha detto Xi Jinping, segretario generale del Partito comunista cinese e presidente della Repubblica popolare, chiudendo i lavori del 19/mo congresso del Pcc. Tra gli applausi, i leader si sono scambiati le prime strette di mano.

00:04Calcio: Cristiano Ronaldo premiato come miglior giocatore

(ANSA) - ROMA, 23 OTT - Cristiano Ronaldo ha ricevuto il Best Fifa Awards come miglior giocatore della scorsa stagione, nel corso della cerimonia di premiazione svoltasi a Londra. La stella del Real Madrid e della nazionale portoghese, vincitore dell'ultima edizione della Champions League, ha battuto la concorrenza di altri due 'marziani' del calcio come Neymar (da questa stagione al Psg) e Messi (Barcellona). Il premio come miglior allenatore è andato al tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane, che ha superato due tecnici italiani: Massimiliano Allegri ed Antonio Conte, vincitori rispettivamente del campionato italiano con la Juventus e della Premier inglese con il Chelsea.

23:14Calcio: Serie B, Brescia-Bari 2-1

(ANSA) - BRESCIA, 23 OTT - Prima vittoria per il Brescia di Marino ai danni di un Brescia che in trasferta continua a non ingranare. L'anticipo dell'undicesima giornata di Serie B finisce 2-1 con la squadra di casa che passa al 17' con un gol di Caracciolo che infila Micaj con un diagonale in progressione. Il pareggio del Bari al 33' con Galano che batte Minelli di testa sotto misura. All'8' st Brescia di nuovo avanti con un autogol di Capradossi a deviare un innocuo cross di Furlan. Il Brescia sale a 13 punti in classifica, il Bari resta a 16.

22:01Calcio: Tavecchio, Var da valutare in base ai dati

(ANSA) - MILANO, 23 OTT - "Il Var si valuta sulle statistiche, non sulle dichiarazioni dei singoli. Bisogna vedere quanti elementi sono stati giudicati, quanti sono stati ritenuti errori e quanti quindi sono stati ripristinati nella legalità'". Così il presidente della Figc Carlo Tavecchio, a margine della consegna delle 'Stelle al Merito Sociale' al teatro Dal Verme di Milano, commenta le ultime polemiche scatenate dalla video assistenza agli arbitri, con Montella protagonista ("mi gioco la carriera"). "Certamente è un periodo di studio - aggiunge Tavecchio - dovete tenere conto che ci sono dieci campi di calcio e almeno tre arbitri che controllano: in totale sono 30 arbitri che devono avere una preparazione molto particolare e non è semplice. Ma il Var sarà il futuro del controllo del calcio".

21:56Calcio: Best Fifa Awards, Buffon miglior portiere

(ANSA) - LONDRA, 23 OTT - Gianluigi Buffon è stato votato miglior portiere al mondo della passata stagione. Il n.1 della Juventus si è aggiudicato il 'The best Fifa awards', ed è stato preferito a Keylor Navas e Manuel Neuer. "Sono felice e orgoglioso di aver ricevuto questo premio alla mia età - le parole di un Buffon commosso -. Ringrazio il mio club, il mio allenatore, e i miei compagni perché mi hanno aiutato a vincerlo. L'ultima stagione è stata fantastica, ma non abbastanza per vincere in Europa. Vorrei chiudere la carriera con una grande vittoria".

Archivio Ultima ora