Lugares de Bien Común: El Parque del Este

Pubblicato il 27 luglio 2016 da redazione

Lugares de Bien Común: El Parque del Este

Lugares de Bien Común:
El Parque del Este

CARACAS . – Lugares de Bien Común: El Parque del Este, el evento fue organizado por la Compañía de las Obras Venezuela, con el apoyo del Impact Hub Caracas y la Sociedad Venezolana de Arquitectos Paisajistas. El conversatorio estuvo moderado por el miembro de la junta directiva de la CDO Venezuela, Bernardo Guinand.

También participaron en este encuentro, el colaborador en la construcción del parque, John Stoddart; los arquitectos Diana Henríquez y Eduardo B. Guinand, hijo de Carlos Guinand, asociado, al igual que Stoddart, al proyecto del Parque del Este de Roberto Burle Marx; así como el presidente y vicepresidente de la Sociedad Venezolana de Arquitectos Paisajistas: Elías González y María Mercedes Hernández; del Comité de Amigos del Parque del Este, Raquel Scharffenorth; y la fundadora de Trazando Espacios Públicos, Ana Cristina Vargas.

El arquitecto paisajista, John Stoddart inició, junto a Diana Henríquez y Eduardo Guinand, la historia del parque, el cual fue fundado en el año 1961 con el mandato del presidente Rómulo Betancourt, luego de que se decidiera cambiar la idea de la Exposición Internacional de Caracas por un parque público.

Elías González y María Mercedes Hernández, coincidieron en que el Parque del Este es uno de los mejores diseños de arquitectura paisajista moderna, y un lugar de bien común por su belleza estructural casi perfectamente ejecutada, que invita a los usuarios a quedarse y a encontrarse.

Por otra parte Scharffenorth, aseguró que el parque pertenece a todos. A pesar de estar descuidado y castigado, lo considera un lugar de bien común donde hacen vida diferentes agrupaciones: deportistas, artistas, y usuarios que buscan disfrutar de la naturaleza y sentirse seguros en la ciudad.

“Hay que transmitir en Venezuela el aprecio por la belleza”, dijo Bernardo Guinand, cuando su padre terminaba de contar la pasión por la belleza que inculcó su antecesor en la familia; y para apoyar el deseo, Ana Cristina Vargas compartió la misión que tiene su organización, apoyándose en los niños como futuros ciudadanos, para enseñar la importancia de cuidar y mejorar los espacios. “Lo primero que hacemos es crear identidad, haciéndolos observar eso que quisieran fuera distinto”, expresó.

Vargas ha pensado en el espacio público, desde su experiencia, como un lugar de bien común, en donde se benefician todos los que consideran este como suyo. Los usuarios deben hacer conciencia y ejecutar acciones, tal como comentó Stoddart: “La ciudad tiene que hablar, y tiene que haber un sentimiento común por el espacio público”.

Conversatorios como este invitan a los venezolanos a dialogar en torno al bien común, y a reflexionar sobre cómo en la búsqueda del mismo surgen la concordia, la paz social, y se crean espacios tan extraordinarios como el Parque del Este; mientras que en la búsqueda del interés propio, nacen la injusticia, el deterioro y el caos.

Ultima ora

14:50Blue Whale: Polizia salva studentessa 14enne a Ravenna

(ANSA) - RAVENNA, 28 MAG - Sul suo profilo Facebook aveva postato una propria foto in cui erano evidenti le lesioni che si era procurata a un braccio in quello che costituisce uno dei primi passi del notorio 'gioco del suicidio' ribattezzato 'Blue Whale'. La Polizia è però riuscita a intervenire subito e a evitare peggiori conseguenze per la ragazza. Protagonista di quanto verificatosi nei giorni scorsi nel Ravennate, è una studentessa di 14 anni. Ed è stata proprio la scuola ad avvisare la famiglia della giovane: la segnalazione è poi giunta agli agenti della Polizia Postale di Bologna che - come riportato dalla stampa locale - si stanno occupando del caso per identificare eventuali responsabili. Sulla 14enne, che sta bene, la famiglia ha adottato tutte le dovute precauzioni per tutelarne l'incolumità. Nelle fasi iniziali del 'Blue Whale' - ha spiegato la Polizia - tramite Internet vengono fatte una serie di richieste crescenti alla vittima tra cui atti di autolesionismo da fotografare e postare in Rete.

14:37Totti: Zanetti, grazie ultimo imperatore Roma

(ANSA) - MILANO, 28 MAG - Da una bandiera ad un'altra bandiera, Javier Zanetti omaggia Francesco Totti, con un messaggio su Twitter, a poche ore dalla sua ultima partita con la maglia della Roma. "Caro Francesco - scrive il vicepresidente dell'Inter, ritratto con un paio di scarpini dorati 'griffati' dal capitano giallorosso - mancherai a tutti gli amanti di questo sport! Complimenti per quello che hai dato, ultimo imperatore di Roma!".

14:36Totti: Rudi Garcia, ‘non c’è fine, tu sei eterno’

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - "Oggi vestirai per l'ultima volta la tua seconda pelle Ma non c'é fine perché sei eterno.@Totti". Questo il tweet con cui l'ex allenatore della Roma Rudi Garcia, ora tecnico del Marsiglia, celebra il capitano oggi contro il Genoa all'ultima apparizione con la maglia giallorossa. Ai tempi della comune militanza a Trigoria i rapporti tra Garcia e Totti erano eccellenti.

14:10Tennis: Vinci subito eliminata a Parigi

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - Roberta Vinci è stata subito eliminata dal torneo parigino del Roland Garros, cominciato questa mattina. La 34enne tarantina ha ceduto in tre set (6-3, 3-6, 6-2) alla portoricana Monica Puig, oro olimpico ai Giochi di Rio 2016. La sfida tra l'italiana n.33 Wta e la n.41 del ranking mondiale è durata dopo due ore e 50 minuti, con una breve interruzione per la pioggia. Al Roland Garros, secondo slam della stagione, la Vinci non è mai andata oltre gli ottavi e negli ultimi tre anni era uscita sempre al primo turno.

13:58L. elettorale: Salvini, ok qualsiasi legge purché si voti

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - "Da dicembre diciamo a Renzi di portare in Parlamento qualsiasi legge e la votiamo, portano il tedesco? Va bene il tedesco. Per noi va bene qualsiasi legge perchè confidiamo nella capacità degli elettori di saper scegliere. Ma bisogna andare al voto al più presto, già abbiamo perso troppo tempo e nel frattempo la disoccupazione è cresciuta e l'immigrazione è diventata una calamità naturale una invasione che deve essere bloccata". Così il leader leghista Matteo Salvini all'Intervista di Maria Latella su SkyTg24.

13:57Voucher: Orlando, tema non aprirà crisi ma spero riflessione

(ANSA) - LA SPEZIA, 28 MAG - "Mi auguro di no". Così il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha risposto ha chi ha chiesto se il voto di Forza Italia con il Pd in commissione sui voucher potesse rappresentare un segnale per un patto tra Renzi e Berlusconi, il cosiddetto Renzusconi. Orlando ha escluso che sui voucher si possa aprire una crisi di Governo dopo che i deputati vicini al guardasigilli non hanno partecipato al voto. Alla domanda se sui voucher gli orlandiani potrebbero spaccare il Pd, il ministro ha risposto: "Mi porrò sulla questione come mi sono sempre posto. Io espongo le mie posizioni e poi mi attengo alle decisioni del partito. In un partito si deve stare così. Ma senza rinunciare a esprimere il proprio punto di vista".

13:56L. elettorale: Cicchitto, Renzi vuole liberarsi di Gentiloni

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - "Non è esatto quello che nell'intervista al Messaggero afferma il presidente Renzi e cioè che vuole attuare direttive del presidente della Repubblica. Anche i sampietrini sanno a Roma che il suo obiettivo principale è quello di liberarsi del governo Gentiloni senza lasciare impronte digitali troppo marcate e per ottenere questo risultato è disponibile a qualunque legge elettorale: tedesca, francese, spagnola o russa che sia". Così Fabrizio Cicchitto (Ap), presidente della Commissione Esteri della Camera.

Archivio Ultima ora