Rio 2016: Russia, “già test antidoping sui nostri atleti”

(ANSA) – ROMA, 29 LUG – I primi atleti russi arrivati a Rio de Janeiro per le Olimpiadi sono già stati sottoposti a test antidoping almeno una volta: lo ha detto il direttore sportivo della squadra olimpica russa, Igor Kazikov, in un’intervista rilasciata alla tv di Stato, precisando di non sapere però come sia la situazione dei controlli sulle altre squadre. Il primo contingente di atleti russi è arrivato a Rio ieri. La Federazione russa di taekwondo, intanto, ha annunciato che gli atleti accreditati per Rio, tre in tutto, hanno ottenuto il via libera per la partecipazione ai Giochi da parte della Federazione internazionale.

Condividi: