Il Caracas di Franco punta alla seconda vittoria di fila

Antonio Stifano
Antonio Stifano
Antonio Stifano

CARACAS – Tra oggi e domani si disputerà la settima giornata del Torneo Clausura 2016. Il Caracas forte della vittoria rigenerante di domenica sul campo del Trujillanos spera di mantenere questa scia vincente che gli permetta di continuare a scalare posizioni in classifica. Ma la squadra allenata dall’italo-venezolano Antonio Franco dovrà prima fare i conti con l’Atlético Venezuela, attualmente terza forza del campionato con 13 punti a -3 dalla capolista Zamora. Questa sorta di derby capitolino andrà in scena sul rettangolo di gioco del Cocodrilos Sport Park.

“So che ho a disposizione una grande squadra e che siamo come una grossa famiglia. – confessa il tecnico italo-venezuelano, aggiungendo – I tre punti ottenuti domenica a Valera sono frutto dell’ottimo lavoro svolto dai miei giocatori durante gli allenamenti. In trasferta non riuscivamo a sfondare, nell’ultima gara fortunatamente tutto è filato liscio”.

Oggi avrà la difficile impresa di sfidare nel clásico de la capital l’Atlético Venezuela, che ha iniziato nel migliore dei modi questo Torneo Clausura con 13 punti, frutto di 4 vittorie, un pareggio ed una sconfitta.

“L’incontro contro l’Atlético sarà fondamentale per le nostre spirazioni di entrare nell’octagonal. Loro stanno vivendo un momento magico tanto che hanno vinto le ultime tre gare disputate, ma noi dobbiamo continuare a fare il nostro gioco per portare a casa i tre punti”.

Oltre alla gara tra capitolini, questa settima giornata ci regala un altro match importante, che metterà a confronto due allenatori di origine italiana Eduardo Saragò sulla panchina del Deportivo La Guaira e Francesco Stifano su quella dello Zamora.

L’aspirante “arancia meccanica”, che ha iniziato in una forma balbettante questo Clausura, cercherà di inanellare una serie di risultati utili che gli permettano di risalire in classifica. Mentre lo Zamora di Stifano, si sta dimostrando una corazzata difficile da fermare, in sei gare disputate ne ha vinte cinque ed è stata bloccata solo dal Caracas.

Completeranno il programma della settima giornata: Estudiantes de Mérida-JBL Zulia, Deportivo Lara-Deportivo Anzoátegui, Estudiantes de Caracas-Carabobo, Deportivo Táchira-Deportivo Petare, Mineros-Monagas, Llaneros-Ureña, Aragua-Trujillanos e Zulia-Portuguesa.

Fioravante De Simone

Condividi: