Lavoro: Boldrini, più controlli, meno precarietà

(ANSA) – PRETORO (CHIETI), 4 AGO – “Meno precarietà, più controlli e anche più importanza al lavoro come aspetto della dignità dell’individuo”. Lo ha affermato la Presidente della Camera, Laura Boldrini, arrivando in Abruzzo, a Passo Lanciano, per una cerimonia di commemorazione per i 60 anni della tragedia Marcinelle, nella miniera di Bois du Cazier, in Belgio. “Una tragedia – ha detto – che ci dice anche che purtroppo sul lavoro e di lavoro si continua a morire”. “Questo – ha aggiunto Boldrini – è inaccettabile perché è la cosa più ingiusta del mondo morire solamente nel tentativo di fare il proprio lavoro e di portare a casa lo stipendio che serve a sé e alla propria famiglia”.

Condividi: