Pari in extremis del Carabobo, Lara e Táchira tornano a vincere

Pari in extremis del Carabobo, Lara e Táchira tornano a vincere
Pari in extremis del Carabobo, Lara e Táchira tornano a vincere
Pari in extremis del Carabobo, Lara e Táchira tornano a vincere

CARACAS – In una gara dove la vera protagonista é stata la pioggia che si é abbattuta sulla capitale venezuelana, il Carabobo ha pareggiato 1-1 con l’Estudiantes de Caracas. Gli accademici erano passati in vantaggio grazie a Sifontes al 50’. Ma per trovare il pari, i granata hanno dovuto attendere fino al 93’, quando una zampata vincente di Etchemaite ha salvato la sua squadra dal ko.

Con questo risultato ottenuto sul campo del Brigido Iriarte il Carabobo é momentaneamente in vetta alla classifica a pari merito con lo Zamora, che ha una gara in meno.

Sul sintetico del Cocodrilos Sport Park, tra Caracas ed Atlético Venezuela é finita 1-1. Gli ospiti erano passati in vantaggio all’undicesimo grazie ad Arismendi, il pari dei rojos del Ávila é arrivato nella ripresa con Garcés al 53’. Grazie a questo risultato l’Atlético continua ad essere la terza forza del campionato con 14 punti a due lunghezze dalla vetta.

Esordio vincente per Leo Gonzalez sulla panchina del Deportivo Lara. I rossoneri hanno battuto per 1-0 il Deportivo Anzoátegui, il match winner é stato Matías Manzano all’ottavo minuto di gioco. Questo risultato permette tirare un respiro di sollievo alla squadra di Barquisimeto, mentre gli orientali escono momentaneamente dalla zona octagonal.

Il ko del Danz é stato approfittato dallo Zulia che ha superato tra le mura amiche il Portuguesa. Con questo risultato i lagunari entrano nella zona octagonal e continuano a sognare in grande.

Al Deportivo Táchira é bastata una doppietta di Hurtado (63’ e 70’) per ritrovare la strada della vittoria e stendere un Petare sempre piú in crisi.

Continua il momento no del Mineros, ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, questa volta é stato fermato sull’1-1 sul proprio campo dal Monagas.

Hanno completato il quadro di questo turno di campionato: Aragua-Trujillanos 2-0, Estudiantes de Mérida-JBL Zulia 2-1, Llaneros-Ureña 2-2.

Deportivo La Guaira-Zamora calerá il sipario della settima giornata del Torneo Clausura, un match che metterà a confronto non solo due delle pretendenti allo scudetto venezuelano, ma anche due tecnici di origine italiana: Saragó su quella degli arancioni e Stifano su quella dei bianconeri.

Fioravante De Simone