Morta bruciata: Russo non risponde al Gip

(ANSA) – LUCCA, 5 AGO – Pasquale Russo, arrestato per la morte di Vania Vannucchi, la donna bruciata a Lucca, si è avvalso della facoltà di non rispondere nell’interrogatorio di garanzia in carcere davanti al gip Giuseppe Pezzuti il quale si è riservato la decisione sulla convalida dell’arresto. I legali di Russo hanno confermato la richiesta di perizia psichiatrica per il loro assistito. (ANSA).

Condividi: