Mondiale di Automodellismo, top-driver in evidenza a Gubbio

(ANSA) – ROMA, 6 AGO – Il Campionato del Mondo di Automodellismo si è aperto a Gubbio fra gli apprezzamenti per l’imponente sforzo organizzativo del Club Automodellistico 5 Colli, in collaborazione con il Comune di Gubbio, e il primo atto agonistico delle prove libere. Nella sessione di venerdì già 87 dei 132 conduttori attesi da 24 nazioni hanno potuto saggiare la pista del mini-autodromo Mario Rosati, impianto sempre più all’avanguardia dopo le ultime migliorie logistiche e tecnologiche preparate in ottica Mondiale. Primo leader della rassegna iridata per i più elaborati automodelli in scala 1/10 è stato il tedesco Dominic Greiner con il miglior tempo totale su tre giri di 50″006. Vicinissimi, nella classifica dei primi cinque altri top-driver che mirano alla finalissima di sabato 13 agosto: l’olandese Jilles Groskamp (50″118), il tedesco Thilo Todtmann (50″314), lo svizzero Simon Kurzbuch (50″424) e il giapponese Shimo Takaaki (50″425); migliori italiani il milanese Daniele Ielasi (13°) e il campano Carmine Raiola (15°)