Manca assessore donna, sindaco la cerca con ‘bando’

(ANSA) – MILANO, 6 AGO – Otto candidati maschi e 3 donne, di cui una sola viene eletta e diventa assessore. Ma la legga parla chiaro, devono essere rispettate le quote e in giunta ce ne devono essere due. Così il sindaco vara un provvedimento per cercare un’abitante donna disposta ad assumere l’incarico. ‘Bando’ pubblicato sul sito e su tutte le bacheche del Comune, tempo fino al 31 agosto. “Avrei potuto scegliere la solita logica da poltrone politiche e decidere io a chi affidare l’incarico – ha spiegato Cristiano Migliavacca, sindaco di San Genesio e Uniti, paese di neppure 4.000 abitanti nel Pavese – ho preferito procedere in modo diverso, voglio coinvolgere la città e tutti i miei concittadini”. Migliavacca, leghista, è al suo secondo mandato. L’assessorato in questione è quello al bilancio e al personale.

Condividi: