India: crollo ponte, finora 26 morti e 41 dispersi

(ANSA) – NEW DELHI, 7 AGO – Sono continuate senza sosta per il quinto giorno consecutivo le ricerche delle vittime causate dal crollo il 3 agosto scorso nello Stato centrale indiano di Maharashtra di un ponte sul fiume Savitri di epoca britannica. Lo riferisce oggi l’agenzia di stampa Ani, precisando che il bilancio provvisorio dell’incidente è di 26 morti e 41 dispersi. Uomini della Forza nazionale di risposta ai disastri (Ndrf), della Marina e della Guardia costiera stanno scandagliano con strumentazione ad ultrasuoni e Sonar il letto del fiume alla ricerca dei relitti di due autobus e di un numero imprecisato di automobili all’interno dei quali dovrebbero trovarsi i resti delle numerose persone mancanti. Un portavoce dei soccorritori ha precisato che non c’è alcuna speranza di trovare superstiti, ma che la volontà delle autorità locali è di fare ogni sforzo per restituire alle famiglie i corpi delle vittime.

Condividi: