Maltempo: Arezzo, croce si stacca a 70 mt di altezza

(ANSA) – AREZZO, 8 AGO – A causa delle ultime giornate di maltempo, oggi la croce del campanile di una chiesa antica di Arezzo, la pieve di Santa Maria, si è distaccata dalla base in pietra che la sostiene con potenziale pericolo per i passanti. La chiesa si trova sul corso principale di Arezzo e il campanile è alto 70 metri. Il parroco, don Alvaro Bardelli, per fortuna se ne è accorto ed ha chiamato i vigili del fuoco che sono intervenuti mettendo in sicurezza l’area. Secondo prime ipotesi, le lesioni al basamento sarebbero state prodotte dalla tempesta del 13 luglio e dalle piogge dei giorni seguenti. La croce è stata riparata con un intervento spettacolare e rischioso, coi vigili del fuoco andati fin sulla cima del campanile. Con loro anche il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli che, essendo ingegnere, ha offerto la propria esperienza. Il primo cittadino è stato imbracato e ha seguito i vigili in altezza. I pompieri hanno lavorato per mettere in sicurezza la base della croce che fa da ancoraggio alla struttura.

Condividi: