Migranti:minaccia gesti clamorosi,espulso tunisino a Brescia

(ANSA) – BRESCIA, 9 AGO – La Questura di Brescia ha espulso dal territorio 15 stranieri, tra cui un tunisino che alle prese con problemi economici aveva più volte minacciato gesti clamorosi in pubblico. Sei sono stati accompagnati direttamente alla frontiera. Si tratta di cittadini tunisini e albanesi responsabili di risse, trovati spesso in stato di alterazione alcolica e fermati nel quartiere Carmine, in pieno centro città, un quartiere ad alta concentrazione di stranieri. Il tunisino che minacciava gesti clamorosi è stato espulso perché ritenuto socialmente pericoloso.

Condividi: