Mafia, sciolti i Comuni di Corleone e Tropea

(ANSA) – ROMA, 10 AGO – Due Comuni, in Sicilia e Calabria, sono stati sciolti per mafia dal Consiglio dei ministri. Si tratta di Corleone, in provincia di Palermo, e di Tropea (Vibo Valentia). La decisione è stata presa su proposta del ministro dell’Interno Angelino Alfano.

Condividi: