Macri: “In Venezuela è un vero disastro”

Macri: “In Venezuela è un vero disastro”
Macri: “In Venezuela è un vero disastro”
Macri: “In Venezuela è un vero disastro”

BUENOS AIRES – “Quello che sta accadendo in Venezuela è un vero disastro”. Lo ha affermato preoccupato il presidente dell’Argentina, Mauricio Macrì che ha poi sottolineato che il “governo Maduro” non può assolutamente assumere la presidenza del Mercosur.

– Il Venezuela – ha spiegato il presidente argentino – non ha i requisiti per gestire la presidenza del Mercosur. Non ha soddisfatto pienamente le esigenze dell’organismo; esigenze che gli furono esposte quattro anni fa. Ormai il tempo è scaduto.

Il presidente Macri ha poi sollecitato il governo venezuelano a convocare un referendum.
– Deve permettere ai cittadini – ha detto – d’iniziare un cammino di dialogo, di rispetto e di convivenza democratica.

La polemica che oggi scuote l’organismo latinoamericano è sorta all’indomani della conclusione del semestre di presidenza dell’Uruguay. Argentina, Brasile e Paraguay considerano che il governo del presidente Maduro non ha i requisiti per assumere la presidenza del Mercosur in quanto “non rispetta la libertà di espressione nè i diritti umani”. Il Venezuela è stata anche accusata di avere prigionieri politici.

La Cancelleria venezuelana, dal canto suo, ha comunicato ai soci dell’istituzione che già aveva assunto le redini del Mercosur, una decisione che Argentina, Brasile e Paraguay non accettano in quanto ritengono non vi sia stata nessuna consegna ufficiale del “semestre di presidenza” come lo esigono la prassi e gli statuti.