Roma 2024: accordo con Village for All

(ANSA) – ROMA, 11 AGO – Garantire l’accessibilità alle strutture turistiche e sportive della città anche alle persone con disabilità permanenti o temporanee, con una grande attenzione alla professionalità e alla qualità del servizio offerto. Con questo obiettivo il Comitato promotore Roma 2024, nell’ambito delle attività di #labRoma2024, ha stretto un’alleanza con Village for All(V4A¸), start up innovativa che gestisce il marchio di qualità internazionale con cui attesta l’impegno delle strutture turistiche a mantenere la promessa di un’ospitalità accessibile. Con questo accordo, Roma 2024 rafforza l’impegno che ha assunto per una candidatura ai Giochi Olimpici e Paralimpici sostenibile, che pensi anche alle persone con limitazioni motorie o sensoriali, a chi soffre di allergie o intolleranze, alle persone anziane, ai malati o alle famiglie con bambini piccoli, per poter mettere tutti, turisti e non, nelle condizioni di trovare nelle strutture prescelte, hotel, agriturismi, musei, stadi, una accoglienza pienamente fruibile.

Condividi: