Abusi e violenza a minore, coppia estradata dalla Francia

(ANSA) – NAPOLI, 11 AGO – Le autorità francesi hanno consegnato alla frontiera di Bardonecchia agli agenti della Squadra mobile di Caserta una coppia di 37 enni originari del Casertano. I due erano fuggiti in Francia ad aprile, dopo che il Tribunale di S. Maria Capua Vetere aveva emesso nei confronti dell’ uomo un’ ordinanza di custodia cautelare per abusi sessuali reiterati sulla figlia minorenne della compagna, e per violenza e sevizie nei confronti della donna. La minore, che oggi ha 17 anni, avrebbe subito violenze sessuali e sevizie dal 2007, quando aveva 12 anni, al 2014, tra Cellole e Mondragone (Caserta), dove i due risiedevano e successivamente in Toscana dove si erano trasferiti. Le indagini partirono dalla confidenza fatta dalla ragazzina ad una insegnante di essere vittima di violenze sessuali da parte del compagno della madre.

Condividi: