Referendum: Parisi, votare No ma dare prospettive al Paese

(ANSA) – ROMA, 11 AGO – Chi vota no deve dare anche una prospettiva, fare delle riforme che rafforzino il Paese”. Lo afferma Stefano Parisi al tg5 rilanciando l’idea di un’assemblea costituente “votata insieme alle prossime elezioni e che in 18 mesi vari una riforma e che sia composta da persone esperte. E’ molto importante rafforzare il ruolo del governo, avere una sola Camera e semmai un Senato delle Regioni ma con funzioni chiare e poi avere in Parlamento una maggioranza che corrisponda a quella del Paese”

Condividi: