Agguato a imam del Queens, a New York

(ANSA) – NEW YORK, 13 AGO – L’imam del Queens, a New York, è stato attaccato a colpi d’arma da fuoco che lo hanno colpito alla testa. Coinvolta anche un’altra persona. Le prime informazioni parlando di una rapina, riferendo la presenza di una vittima anche se non è chiaro di chi si tratti. A quanto si è appreso, l’agguato è avvenuto nel quartiere di Ozone Park vicino alla locale moschea, dalla quale l’imam era appena uscito dopo una preghiera e stava dirigendosi a casa. Lo sparatore, scrivono i media, è in fuga. Escluso dalla polizia il movente di ‘crimine d’odio’.

Condividi: