Rio: azzurre tiro con l’arco festeggiate a Fiumicino

(ANSA) – FIUMICINO, 14 AGO – Gradita sorpresa questa mattina all’arrivo all’aeroporto di Fiumicino da Rio per Guendalina Sartori, Lucilla Boari e Claudia Mandia, le tre azzurre del tiro con l’arco che, dopo aver chiuso al 4/o posto la prova a squadre mancando il podio per un soffio, sono riuscite a portare l’Italia dell’arco femminile ai vertici di questa disciplina. E così, non appena sbarcate dal volo di linea dell’Alitalia, Guendalina, Lucilla e Claudia hanno trovato ad accoglierle le hostess della compagnia aerea con un omaggio floreale per loro. Con lo stesso volo sono rientrati a Roma anche Matteo Castaldo, Matteo Lodo e Domenico Montrone, tre dei quattro azzurri (Giuseppe Vicino tornerà domani, ndr) bronzo nella finale del “quattro senza”; Giovanni Abagnale, bronzo nel “due senza” con Marco Di Costanzo e la medaglia d’oro nel fioretto individuale maschile, Daniele Garozzo. Per tutti, poi, applausi e complimenti all’uscita dello scalo da parte dei passeggeri che hanno dato così il giusto tributo agli atleti.

Condividi: