Turista 19 anni fermato per violenza a una ragazza 17enne

(ANSA) – RIMINI, 14 AGO – Un turista di 19 anni è stato arrestato giovedì dai carabinieri per violenza sessuale aggravata dalla minore età su una 17enne inglese, anche lei in vacanza a San Giuliano di Rimini. Lo riporta la stampa locale. Lo stupro sarebbe avvenuto, secondo il racconto fatto dalla ragazza ai genitori, in spiaggia, dove era andata insieme allo svizzero, di origine bosniaca, per vedere le stelle cadenti. Il giovane, difeso dall’avvocato Piergiorgio Tiraferri, durante l’interrogatorio davanti al gip si sarebbe difeso riferendo che la ragazza aveva acconsentito al rapporto ma poi si era sentita in colpa per aver tradito il fidanzato. Il giudice per le indagini preliminari, Fiorella Casadei, ha però convalidato il fermo, e lo ha lasciato in carcere. L’anno scorso tra Rimini e Riccione proprio nei giorni precedenti Ferragosto furono tre i casi di donne aggredite di notte in spiaggia. La polizia e carabinieri all’epoca arrestarono due stranieri mentre per il terzo stupro resta indagato un ragazzo di origine tedesca.(ANSA).

Condividi: