Annegamenti: uomo morto nel Trebbia vicino a Piacenza

(ANSA) – BOLOGNA, 14 AGO – Un uomo di 38 anni è stato trovato annegato nel fiume Trebbia, vicino a Piacenza. Il suo cadavere è stato recuperato dalle squadre dei vigili del fuoco intervenute dopo che, questa mattina, una donna a passeggio con il cane sull’argine della fazione San Nicolò ha trovato gli indumenti dell’uomo abbandonati vicino all’acqua. Sul posto anche i carabinieri che hanno trovato la bicicletta del 38enne e i suoi effetti personali tra cui anche il telefono cellulare. Le ricerche dei pompieri si sono protratte per tutta la mattina con un gommone in un punto in cui l’acqua è profonda circa tre o quattro metri. Intorno a mezzogiorno il cadavere è stato individuato e portato a riva. I carabinieri di San Nicolò stanno indagando, ma pare molto probabile che l’uomo sia annegato mentre faceva il bagno da solo. (ANSA).

Condividi: