Rio: per sudafricano Van Niekerk oro e record sui 400

(ANSA) – RIO, 15 AGO – La notte di Ferragosto 2016, oltre che per Usain Bolt, sarà da ricordare anche per un’altra impresa che entra di diritto nella storia dell’atletica leggera: l’ha scritta il sudafricano Wayde Van Niekerk vincendo i 400 metri in 43″03, tempo che cancella il precedente record del mondo dell’americano Michael Johnson di 43”18, risalente addirittura ai Mondiali di Siviglia del 1999. L’argento è andato al campione uscente Kirani James (42”76), il bronzo all’americano Lashawn Merritt (43”85).

Condividi: