Ventimiglia: oltre 600 colazioni a campo Croce Rossa

(ANSA) – VENTIMIGLIA (IMPERIA), 15 AGO – Ancora alti ma stazionari i numeri dei migranti assistiti presso il campo transitorio di accoglienza della Croce rossa a parco Roja. Oggi sono state servite 610 colazioni, 734 i pasti distribuiti ieri e il numero resta abbastanza stazionario, grazie anche ai trasferimenti nei centri di Identificazione ed Espulsione del sud Italia. In nottata un gruppo di migranti è stato sorpreso mentre si impossessava di alcune confezioni di formaggio all’interno della mensa da campo. Gli stranieri, che sono stati sorpresi dal personale della Croce Rossa sono stati invitati a chiedere il cibo, ma non a servirsi in maniera autonoma. Nel frattempo, dalle loro pagine Facebook gli attivisti del collettivo “No Border” si vantano di aver violato l’ordinanza, emessa nei giorni scorsi dal sindaco Enrico Ioculano di Ventimiglia, che vieta la somministrazione di cibo ai migranti, avendo servito “clandestinamente” 150 pasti per strada. (ANSA).

Condividi: