Messico: procura conferma, sequestrato figlio del Chapo

(ANSA) – CITTA’ DEL MESSICO, 17 AGO – Il procuratore dello stato messicano di Jalisco, Eduardo Almaguer, ha confermato che fra le sei persone sequestrate lunedì in un ristorante di lusso di Puerto Vallarta, nota località turistica della costa pacifica messicana, c’era anche uno dei figli di Joaquin ‘Chapo’ Guzman, il superboss del cartello di Sinaloa. Almaguer ha spiegato che si tratta di Jesus Alfredo Guzman, e non di suo fratello Ivan Archibaldo Guzman, come era stato riportato in un primo momento. Il procuratore ha anche detto che tutti gli elementi raccolti finora dalla polizia indicano che sarebbero stati uomini del rivale cartello Jalisco Nueva Generacion a sequestrare il figlio del ‘Chapo’, insieme alle altre cinque persone, nell’esclusivo ristorante ‘La Leche’, nel centro turistico di Puerto Vallarta.

Condividi: