Rio: Brasile choc, fuori pallavolo donne

(ANSA) – RIO DE JANEIRO, 17 AGO – Nella notte brasiliana ancora lacrime verdeoro: la formazione padrona di casa e vincitrice dell’oro olimpico di pallavolo femminile a Pechino 2008 e a Londra 2012 è stata eliminata dalla Cina al tie-break dei quarti di finale di Rio 2016. “Sono senza parole”, è l’unica frase che è riuscita a dire a fine partita la capitana Fabiana, mentre sugli spalti del Maracanazinho molti tifosi non sono riusciti a trattenere il pianto per un “dolore immenso”. E sui giornali e sui siti brasiliani è pubblicata con grande evidenza una foto dell’allenatore Ze Roberto, che, seduto sulla panchina, cerca di consolare il nipote in lacrime. Dopo la Selecao del calcio donne, eliminata dalla Svezia in semifinale ai rigori, anche quella del volley femminile ha dovuto dire addio al sogno della medaglia d’oro, sconfitta dalla Cina 3-2 (15-25, 25-23, 25-22, 22-25, 15-13). Domani in semifinale la Cina affronterà l’Olanda del tecnico italiano Giovanni Guidetti, mentre l’altra semifinale sarà tra Serbia e Usa.

Condividi: