Calcio: Juve, Buffon, abbiamo ancora molto da fare

(ANSA) – TORINO, 17 AGO – “La società ha dimostrato di non volersi accontentare, ha dato un segnale molto forte ai tifosi e a tutti noi giocatori: abbiamo fatto tanto, ma molto resta ancora da fare”. Così Gigi Buffon, ai microfoni di Sky sport, nell’intervallo dell’amichevole Juve A-Juve B, a Villar Perosa. “La carta è una cosa, il campo è un’altra – ha detto anche il portiere bianconero – ma l’esperienza della passata stagione (con la Juve scivolata al 14/o posto a inizio campionato) ci servirà molto per non ripetere certi errori di superficialità”. Scrutando le avversarie, Buffon non ha dubbi su quali saranno le più temibili: “L’Inter già nella passata stagione aveva una rosa di 16-17 giocatori, in grado di competere con noi, l’ha ulteriormente migliorata. La Roma potrà mettere a frutto il lavoro di Spalletti, nel girone di ritorno dello scorso campionato. E il Napoli è vero che è orfano di Gonzalo, ma tutti i suoi ex compagni vorranno dimostrare che non erano Higuain-dipendenti”.

Condividi: