Calciomercato: salta accordo con Zaza, Mario Gomez al Wolfsburg

Pubblicato il 17 agosto 2016 da ansa

Calcio: salta accordo con Zaza,Mario Gomez al Wolfsburg

Calcio: salta accordo con Zaza,Mario Gomez al Wolfsburg

ROMA. – Entra Mario GOMEZ ed esce Simone ZAZA. Porte scorrevoli al Wolfsburg. La squadra blocca la trattativa con l’attaccante della Juve e vira all’improvviso sul tedesco della Fiorentina, che ha già giocato in Germania e, soprattutto, costa molto meno, intorno ai 7 milioni di euro contro i 25 del bianconero.

L’indiscrezione dei media tedeschi è confermata dal dS della Fiorentina, Carlis Freitas, che ammette: “E’ vero, qualcosa si sta muovendo”, e dal dg della Juve, Beppe Marotta, che rivela: “Ci sono state delle problematiche”. Contenti i viola che si liberano di un contratto da 5 milioni netti all’anno.

A Firenze tornerà Sebastian DE MAIO, che dopo avere firmato per l’Anderlecht, ceduto dal Genoa, rientrerà in Italia per motivi familiari. Si riduce così il ‘tesoretto’ che la Juventus pensava di avere in mano per completare la squadra a centrocampo, visto che sembra saltato anche il passaggio di HERNANES al Valencia.

Ma sembra fatta la cessione di Roberto PEREYRA al Watford di Walter Mazzarri. “La definizione arriverà nel giro di 48 ore”, prevede Marotta. E i bianconeri continuano a lavorare nel mercato in entrata, con CUADRADO che potrebbe tornare a Torino, ma dal Chelsea: “Si è aperto uno spiraglio, siamo alla finestra, la questione si definirà nel giro di qualche giorno al massimo”, spiega Marotta. Che resta alla ricerca dei sostituti di POGBA: sul taccuino ci sono sempre i nomi di MATUIDI e del belga WITSEL.

TEVEZ “non si muove da Buenos Aires”, conferma l’agente dell’attaccante argentino. La sua intenzione è di restare al Boca Juniors e non sarà lui quindi il possibile sostituto di HIGUAIN al Napoli. E gli azzurri rischiano di non arrivare neppure a MAKSIMOVIC: nella trattativa col Torino, oltre al Chelsea, si sarebbe inserito anche il West Ham. I campani intanto stanno valutando come potenziare la difesa: uno tra CACERES e CRISCITO arriverà.

Josè SOSA si è presentato nella giornata delle visite mediche, ultimo passaggio prima del trasferimento al Milan, che lo ha acquistato per circa 7 milioni dal Besiktas. Firmerà un contratto biennale con i rossoneri che non lasciano la speranza di potere arrivare anche a KOVACIC, mentre continuano a lavorare per DIAWARA del Bologna.

All’Inter non è stata ancora perfezionata del tutto l’operazione JOAO MARIO: c’è l’accodo sulla cifra complessiva dell’operazione con lo Sporting, ma ci sono divergenze sulla modalità del pagamento. Oltre ai 10 milioni per il prestito, i nerazzurri dovranno pagare 35 milioni di riscatto obbligatorio e vorrebbero farlo in quattro rate, mentre i portoghesi li vogliono con un pagamento unico nel 2017.

L’ex Roma Seydou KEITA giocherà per sei mesi con l’Al Jaish sports club, squadra della prima serie del Qatar. Possibili valigie in mano in casa giallorossa per ITURBE: la destinazione potrebbe essere la Spagna dove lo ha chiesto il Malaga in prestito. L’ex giallorosso CASTAN ci ha ripensato: dopo aver accettato lo scorso luglio il prestito alla Sampdoria da oggi si allena con il Torino.

E’ ufficiale l’acquisto della Lazio, a titolo definitivo, del difensore angolano BARTOLOMEU JACINTO QUISSANGA, meglio noto come BASTOS, per 6,5 milioni.

Si muove anche il mercato allenatori: Massimo CARRERA, ex collaboratore tecnico della Nazionale di Conte, è stato scelto dallo Spartak Mosca.

Ultima ora

23:02Calcio:Montella,ottima vittoria ma non sottovalutare ritorno

(ANSA) - MILANO, 27 LUG - "Il risultato è ottimo ma non ci lascia tranquilli, non possiamo sottovalutare la partita di ritorno, in cui saremo più avanti sul piano fisico e tecnico". Vincenzo Montella commenta così il successo per 1-0 con cui il suo Milan ha vinto l'andata del preliminare di Europa League in trasferta contro i romeni del Craiova. "Non mi potevo aspettare di più, il Craiova ci ha messo in difficoltà perché era più avanti di noi nella preparazione e ha giocatori abili. Mi è piaciuto il modo con cui la squadra si approccia alla sofferenza - ha detto Montella a Sky dopo la partita in Romania -. Siamo stati un po' scolastici. Si sta inserendo qualche calciatore, siamo in costruzione e ci sarà tempo per costruire. Il mio compito è portare avanti più giocatori possibili". Il risultato è stato anche salvato da una prodezza di Gianluigi Donnarumma. "Donnarumma ha fatto una parata importantissima, in un momento decisivo della partita''.

22:24Calcio: Europa League, Craiova-Milan 0-1

(ANSA) - ROMA, 27 LUG - Il Milan batte 1-0 (1-0) la squadra romena del Csu Craiova nella partita di andata del terzo turno preliminare di Europa League. In gol per i rossoneri Rodriguez al 44' pt

21:45Sospeso processo disciplinare a Emiliano

(ANSA) - ROMA, 27 LUG - Sospeso il processo disciplinare al governatore della Puglia Michele Emiliano con invio degli atti alla Consulta. È quanto ha deciso la sezione disciplinare del Csm nel procedimento a Emiliano, magistrato in aspettativa sotto accusa per la sua attività politica come dirigente del Pd. La Consulta dovrà verificare la legittimità costituzionale della norma che prevede come illecito disciplinare per un magistrato, anche se fuori, l'iscrizione ad un partito politico. "Sono molto soddisfatto, avevo più volte detto che c'era un forte dubbio interpretativo e che ci fosse la necessità di un chiarimento. Indipendentemente da come deciderà la Corte Costituzionale, il Csm ha ritenuto che la questione di legittimità da noi sollevata possa avere fondamento". Lo ha detto Michele Emiliano, commentando la decisione della sezione disciplinare del Csm di sospendere il procedimento a suo carico e trasmettere gli atti alla Consulta.

21:03Calcio: Nainggolan, ho dimostrato di voler rimanere

(ANSA) - ROMA, 27 LUG - "Ho dimostrato quello che ho sempre voluto. Sono contento di continuare insieme". Sono le prime parole di Radja Nainggolan appena apposta la firma sul nuovo contratto che lo legherà alla Roma fino al 2021. Da Boston, dove i giallorossi sono in tournée, ha espresso soddisfazione anche il patron giallorosso James Pallotta: "Siamo felici che Radja si sia impegnato con noi a lungo termine nella fase più importante della sua carriera", ha dichiarato il presidente della Roma. "Nell'ultima stagione - ha concluso Pallotta - si è dimostrato uno dei migliori centrocampisti del mondo e non è stata una sorpresa che il suo nome sia stato accostato a quello di alcuni dei più grandi club europei. Ma non c'è mai stata la possibilità che andasse altrove, ama la Roma e noi siamo felici di averlo qui".

20:49Calcio: Mihajlovic promuove il Toro, felice Belotti resti

(ANSA) - TORINO, 27 LUG - Niente Guingamp per Andrea Belotti. L'attaccante del Torino, che nel ritiro di Bormio si è fermato per un affaticamento muscolare, non partirà per la Francia, dove sabato i granata sono impegnati in amichevole. "Ha avuto un leggero infortunio e non verrà", conferma il tecnico Sinisa Mihajlovic, soddisfatto della permanenza del giocatore. "Il presidente Cairo è stato chiaro, o clausola dall'estero o basta - sottolinea l'allenatore al sito internet del club - e lui è sereno e tranquillo". "Sono felice che sia rimasto con noi. C'è un rapporto di grande stima, fiducia e affetto", osserva il mister. Il mercato, però, è aperto fino alla fine di agosto e potrebbero esserci delle sorprese. "Noi tutti lavoriamo per il bene del Toro - taglia corto Mihajlovic - qui non ci saranno mai musi lunghi". Dopo venti giorni di ritiro, il bilancio dell'allenatore è positivo. "Ho visto impegno, voglia di far bene, applicaizone, generosità.

20:46Calcio: Roma, Nainggolan rinnova fino al 2021

(ANSA) - ROMA, 27 LUG - Radja Nainggolan ha rinnovato il suo contratto con la Roma. Il belga resterà in giallorosso fino al 2021.

20:45Calcio: amichevoli, Sassuolo-Eintracht Francoforte 1-1

(ANSA) - MODENA, 27 LUG - Il Sassuolo ha pareggiato 1-1 in un'amichevole giocata nel pomeriggio a Bressanone (Bolzano) contro i tedeschi dell'Eintracht di Francoforte. Si è trattato dell'ultimo test del ritiro, che ha dato la possibilità a Bucchi di vedere all'opera un ipotetico undici titolare, ma soprattutto di concedere i primi minuti stagionale a Berardi, ultimo arrivato nel ritiro e apparso già in buona condizione. Primo tempo chiuso con il vantaggio dei tedeschi grazie alla rete di Gacinovic al 32'. Nella ripresa il pareggio del Sassuolo con Matri al 25' dopo un assist di Berardi. Il Sassuolo ha schierato nel primo tempo, con il modulo 4-3-3: Consigli, Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Politano, Falcinelli, Ragusa.

Archivio Ultima ora