Rio: canoa, Italia sesta nel K2 1000 m

Pubblicato il 18 agosto 2016 da ansa

(ANSA) – RIO DE JANEIRO, 18 AGO – L’Italia è sesta nella finale olimpica del K2 1000 metri della canoa sprint. Giulio Dressino e Nicola Ripamonti hanno concluso la prova in 3’14″883. Medaglia d’oro alla Germania, argento alla Serbia e bronzo all’Australia.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

11:30Arrestato funzionario Protezione Civile a Roma

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Arrestato dai carabinieri a Roma un funzionario del Dipartimento della Protezione Civile, ritenuto responsabile di usura continuata, tentata estorsione ed esercizio abusivo di attività finanziaria. A quanto accertato dai carabinieri della compagnia San Pietro il 59enne romano avrebbe concesso prestiti a tasso usurario, anche del 40%, a vari commercianti del quartiere Prati e si sarebbe avvalso del suo ufficio della Protezione Civile in via Ulpiano come "base". Il Dipartimento della Protezione Civile ha collaborato all'indagine che questa mattina ha portato all'arresto del funzionario con le accuse di usura, tentata estorsione ed esercizio abusivo dell'attività finanziaria. "Appena venuti a conoscenza dell'indagine - sottolineano fonti del Dipartimento - ci siamo messi a disposizione per fugare ogni dubbio sulla Protezione Civile e sul suo operato". Il funzionario, affermano ancora in via Ulpiano, lavorava all'ufficio del consegnatario e non ricopriva ruoli di rilievo all'interno del Dipartimento.

11:26M5S: Di Maio, a parlamentarie 10 mila candidati

(ANSA) - ROMA, 18 JAN - Sono stati 10 mila gli aspiranti parlamentari che si sono autocandidati alla selezione del M5s. Il dato definitivo lo fornisce Luigi Di Maio a Radio 24 dove ha fatto il punto sulle parlamentarie. Di Maio nega che il sistema di voto sia andato in tilt: "Non è vero! Ogni volta che facciamo le parlamentarie leggo sui giornali di caos ma non leggo mai delle tessere comprate dai partiti". "Noi stiamo facendo una selezione ferrea - assicura - c'erano persone che non avevano i requisiti e li abbiamo scartati perché noi non siamo una navicella per andare in Parlamento".

11:25Basket: Nba, ancora ko i Lakers, bene Atlanta di Belinelli

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Ancora un pesante ko per i Los Angeles Lakers. L'ultimo turno della Nba, giocato nella notte italiana, sancisce la crisi pesante della formazione californiana, messa sotto dagli Oklahoma City Thunder per 114-90. Per i Lakers l'alibi dell'assenza del giovanissimo fenomeno Lonzo Ball, mentre i rivali vittoriosi hanno potuto contare sulla forma smagliante dell'altro fenomeno Carmelo Anthony. Vittoria anche per gli Atlanta Hawks, la formazione di Marco Belinelli, per lui solo 8 punti nella partita vinta ai danni dei New Orleans Pelicans con il risicato vantaggio di un solo punto, 94-93, e solo 8 punti firmati dall'azzurro. Nelle altre gare, da segnalare l'ennesima vittoria di Golden State, che ha battuto 119-112 i Chicago Bulls, infilando così il 14mo successo consecutivo in trasferta e confermandosi in vetta alla classifica della Western Conference. I Denver Nuggets sono caduti in casa con i Los Angeles Clippers per 109-104. Buona vittoria esterna pure per i Raptors, vincenti sul campo di Detroit per 96-91. (ANSA).

11:18Rigopiano: un anno fa la tragedia, l’Abruzzo ricorda

(ANSA) - FARINDOLA (PESCARA), 18 GEN - Sole e cielo azzurro, anche se freddo pungente e ghiaccio sulla strada che sale fin su, al posto di metri di neve e della tormenta: questo lo scenario che oggi, a un anno dalla valanga che distrusse l'hotel Rigopiano a Farindola (Pescara), provocando la morte di 29 persone, accoglie la giornata di commemorazione promossa dal Comitato Vittime che riunisce superstiti e familiari degli scomparsi. Nella mattinata un momento di raccoglimento e preghiera, in forma privata, e corteo con fiaccolata fino alla chiesa parrocchiale dove l'arcivescovo di Pescara-Penne Tommaso Valentinetti celebrerà la messa. Alle 14.30 commemorazione nel Palazzetto dello Sport di Penne (Pescara) che fu base dei soccorritori. Valentinetti benedirà 29 piante di leccio che saranno messe a dimora vicino alla Cittadella dello Sport. Poi lettura di poesie e musica con il tenore Piero Mazzocchetti, accompagnato dall'Orchestra giovanile di fiati 'Claudio Monteverdi'. Chiusura alle 18 con la 'Corale Monte Camicia'. Presenti, su invito del comitato Vittime, gli artisti de "Le stanze di Federico & Friends" che hanno registrato il brano 'Dove la neve non cade'. (ANSA).

11:15Migranti: Libia, altri 234 salvati, su due gommoni

(ANSA) - IL CAIRO, 18 GEN - La motovedetta Sabrata della Guardia costiera libica "è riuscita a salvare" ieri "234 migranti illegali che erano a bordo di due gommoni in condizioni molto cattive". Lo riferisce la pagina Facebook della Marina libica. Tra loro vi sarebbero 49 donne e 41 bambini anche se sommando il numero di uomini (141) la cifra totale non corrisponde. I migranti sono "di 11 nazionalità africane o arabe come Egitto, Sudan, Mauritania, Marocco, Algeria" o anche del Pakistan, riferisce la nota. Il salvataggio è avvenuto in "due fasi": il primo gommone è stato intercettato "nei pressi di Mellitah" (un centinaio di km a ovest di Tripoli) e il secondo "a nord di Zuara", una ventina di km ancora più a ovest. Come noto dal 7 gennaio vi sono stati almeno altri cinque interventi di questo tipo da parte della Guardia costiera libica con cifre di migranti salvati tra i 123 e i 352.

11:13Incastrato nel tornio, morto operaio 19enne

(ANSA) - BRESCIA, 18 GEN - È morto nella notte un operaio di 19 anni che ieri era rimasto schiacciato in un tornio sotto gli occhi del padre. E' accaduto a Rovato, in provincia di Brescia, all'interno di un'azienda. Dalla ricostruzione, il giovane sarebbe rimasto incastrato con una manica del maglione nel tornio che non si è fermato trascinando il 19enne. Il giovane è morto agli Spedali Civili di Brescia. La famiglia della giovane vittima, Luca Lecci, è proprietaria della stessa azienda - la Elettronica Lg - dove è avvenuta la tragedia, nel pomeriggio di ieri. Il padre, Fontano Lecci, ha assistito alla scena ma non è riuscito a fermare in tempo la macchina.

11:09Coree: atleti Nord a Olimpiadi in quattro specialità

(ANSA) - PECHINO, 18 GEN - La Corea del Nord vedrà i suoi atleti competere in quattro discipline sportive alle Olimpiadi invernali di PyeongChang: sono pattinaggio artistico, sci alpino e sci di fondo, e hockey femminile grazie alla squadra unica che per la prima volta sarà presentata con la Corea del Sud. Lo ha annunciato oggi Lee Hee-beom, a capo del comitato organizzatore di PyeongChang 2018, rilevando che l'accordo è stato raggiunto ieri nel terzo round di dialogo tra Sud e Nord.

Archivio Ultima ora