Roma: ok giunta Raggi a Stefano Bina nuovo dg Ama

(ANSA) – ROMA, 18 AGO – La giunta di Roma Capitale ha “completato il nuovo modello di governance di Ama avviato con la nomina dell’amministratore unico nella persona del dottor Alessandro Solidoro. Oggi arriva anche il nuovo direttore generale, l’ingegner Stefano Bina, che ha la fiducia della giunta tutta e la cui nomina, in attesa di gara pubblica, costituisce tassello fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo rifiuti zero dell’Amministrazione Raggi”. Lo annuncia il Campidoglio in una nota. “C’è molto lavoro da fare e mi impegnerò costantemente – le sue prime parole -. Il mio obiettivo è rilanciare un’azienda che ha grandi potenzialità. Mi aspetto la collaborazione di tutti, per il bene di Roma e del Paese”. Nato nel 1963, laureato in Ingegneria idraulica sanitaria ambientale presso l’Università degli Studi di Pavia, Stefano Bina è “un progettista di impiantistiche per la gestione dei rifiuti su base nazionale – si legge nel comunicato – e un profondo conoscitore del ciclo industriale relativo alla gestione dei rifiuti”.

Condividi: