Rio: Lupo, ci riproveremo a Tokyo

(ANSA) – ROMA, 19 AGO – “Dispiace per come è finita, ma sono comunque contento. Peccato, perché loro non sono più forti di noi, ma hanno giocato meglio. Forse, a differenza loro, abbiamo sentito un po’ la pressione: la voglia di vincere ci ha un po’ frenati”. Daniele Lupo non nasconde un pizzico di amarezza dopo la sconfitta contro la coppia brasiliana Alison Cerruti-Bruno Schimdt nella finale del torneo olimpico di beach volley. “Di certo ci riproveremo a Tokyo – aggiunge – Questa coppia ha molto da dare. Quel che ho passato ormai non conta più, mi diverto molto a giocare”. “È un argento bellissimo – dice l’altro azzurro Paolo Nicolai – L’obiettivo era la medaglia e ce l’abbiamo fatta. Sognavo la finale, il problema è che sognavo anche di vincerla… Il futuro? Ci pensiamo da domani, ora godiamoci questo risultato”. Per Alison e Schmidt è il primo oro olimpico in carriera, mentre al Brasile il titolo mancava da Atene 2004; per l’Italia, invece, si è trattato del primo podio in assoluto in questa disciplina dopo 6 edizioni.

Condividi: