Migranti: rifugiato ottiene lavoro dal sindaco in Sicilia

(ANSA) – PALERMO, 19 AGO – Un rifugiato che vive da due anni a Gangi (Pa) ha chiesto al sindaco se poteva fare qualcosa per la comunità e così per due giorni ha collaborato con un dipendente comunale per tenere pulito il centro del paese. King Natala, di 35 anni, è inserito nel progetto “Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati” (Sprar) e vive nel paese delle Madonie dove è nato il suo bambino. “Sono rimasto stupito dal suo legame affettivo con Gangi – ha detto il sindaco Giuseppe Ferrarello -. Quando mi ha detto di voler fare qualcosa per noi, gli ho suggerito di collaborare con il nostro dipendente Franco Ferrarello, e per due giorni si è occupato di spazzare il centro storico”. Al giovane rifugiato sono arrivati numerosi attestati di stima da parte dell’amministrazione comunale e dai cittadini. (ANSA).

Condividi: