Prete dj trasforma hit estate in canti cristiani

(ANSA) – GENOVA, 19 AGO – Trasformare i tormentoni dell’estate in canzoni cristiane: così ‘Sofia’, di Alvaro Soler, è diventata ‘Eucarestia’ e ‘Andiamo a comandare’, di Fabio Rovazzi, è diventata ‘Ci andiamo a confessare’. E’ l’idea di don Roberto Fiscer, 40 anni, viceparroco di Genova, non nuovo ad iniziative simili. Ex Dj sulle navi da crociera che ha scelto di diventare sacerdote dopo il Giubileo di Roma del 2000, don Roberto alcuni anni fa ha fondato la prima discoteca cristiana sulla spiaggia di Arenzano e la prima web radio parrocchiale della diocesi di Genova. I video delle due canzoni sono stati postati su Facebook ed hanno già raggiunto le oltre 10 mila visualizzazioni complessive. “La prima, Eucarestia, – spiega lo stesso sacerdote genovese – è più teologica e catechistica, la seconda un tormentone che, sul serio, ti fa venire voglia di confessarti”.

Condividi: