Estate: occhiali a 1/o posto oggetti dimenticati in spiaggia

Pubblicato il 19 agosto 2016 da ansa

(ANSA) – ROMA, 19 AGO – Gli occhiali sono i primi in classifica ma sono davvero tanti gli oggetti dimenticati in spiaggia, alcuni davvero curiosi: dalla dentiera al bastoncino da trekking, dal poggiatesta dell’auto fino a un flauto e a un microscopio. A stilare l’istruttiva e divertente classifica degli smemorati è il Sindacato Italiano Balneari. “Ogni estate sono migliaia gli oggetti che clienti e turisti scordano o perdono quando a fine giornata lasciano la spiaggia – afferma Riccardo Borgo, presidente del Sib aderente a Fipe Confcommercio – al primo posto gli occhiali da sole o da vista, seguono l’asciugamano, il costume, le ciabatte da mare e la crema solare”. Molto spesso si ritrovano pacchetti di sigarette, accendini, giochi per bambini, t-shirt ma anche smartphone e tablet, portafogli, mazzi di chiavi e orologi, la maggior parte dei quali reclamati e restituiti al legittimo proprietario in tempi brevi. Discorso diverso per giornali, riviste e libri che, una volta letti, vengono abbandonati. “E’ bene sottolineare – precisa Borgo – che tutti gli oggetti recuperati, di qualsiasi materiale, sono smaltiti in maniera corretta dai bagnini, nella quasi totalità degli stabilimenti balneari, infatti, è effettuata la raccolta differenziata dei rifiuti”. Tra gli oggetti curiosi che fino ad oggi sono stati ritrovati in spiaggia senza essere reclamati: una dentiera, un bastoncino da trekking, il poggiatesta di un’automobile, un vestito da sera femminile, un microscopio e un flauto nella propria custodia. Tra i molteplici servizi offerti negli stabilimenti balneari i clienti giudicano irrinunciabile quello del bagnino: la motivazione principale è legata alla sicurezza, sia in acqua che sulla battigia. Seguono il wifi gratuito, le docce nebulizzate, il servizio bar e ristorante direttamente sotto l’ombrellone. La richiesta più frequente? Rimanere in spiaggia comodamente distesi sul lettino fin dopo il tramonto. “Gli interventi di salvataggio effettuati ogni anno dai nostri oltre 60.000 bagnini – conclude Borgo – confermano quanto sia fondamentale questo servizio di interesse pubblico che svolgiamo da sempre”.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

11:13Attacco hacker ai conti di un’azienda piemontese, un arresto

(ANSA) - TORINO, 24 SET - Gli esperti informatici l'hanno battezzato 'man in the middle' ed è uno degli attacchi hacker più comuni e diffusi ai danni delle aziende con rapporti commerciali online. Bastano un indirizzo e-mail e un conto apocrifi ed è possibile dirottare flussi di denaro. E' il caso di una azienda piemontese che si è vista sottrarre il pagamento dall'estero di una ingente fornitura. Il denaro, quasi 40 mila euro, è stato recuperato dalla polizia postale, che ha arrestato un camerunense di 40 anni e indagato la moglie. L'uomo, sorpreso a prelevare in banca, è ora in carcere con l'accusa di riciclaggio; la moglie deve invece rispondere del reato di ricettazione. La polizia è risalita alla loro identità seguendo i movimenti del denaro, dirottato dal conto dell' azienda su un altro deposito e poi versato su un terzo conto per occultarne le tracce. Queste frodi sono ormai frequenti, dicono gli esperti, che invitano le aziende a verificare la correttezza delle comunicazioni online e dei dati scambiati via mail. (ANSA).

11:07Afghanistan: kamikaze a Kabul contro mezzo Nato

(ANSA) - KABUL, 24 SET - E' di almeno tre feriti, secondo la polizia afghana, il primo bilancio di un attacco kamikaze oggi contro un veicolo Nato a Kabul, vicino una sede del Dipartimento nazionale della sicurezza (Nds, servizi di intelligence). Lo riferisce 1TvNews. Secondo un'altra emittente afghana, Tolo Tv, l'attentatore suicida avrebbe preso di mira un convoglio militare danese. La zona dell'attentato è stata isolata dalle forze di sicurezza, mentre alcuni elicotteri la stanno sorvolando. Il ministero dell'Interno a Kabul ha confermato all'inizio del pomeriggio che l'esplosione nell'area di Afshar è stata causata da un'automobile imbottita di esplosivo che si è schiantata contro due veicoli blindati appartenenti a militari stranieri. In un breve comunicato si precisa solo che "tre civili feriti sono stati trasportati in un vicino ospedale".

10:46Afghanistan: kamikaze a Kabul, almeno tre feriti

(ANSA) - KABUL, 24 SET - E' di almeno tre feriti secondo la polizia afghana il primo bilancio dell'attacco oggi di un kamikaze ad un veicolo della Nato a Kabul, vicino una sede del Dipartimento nazionale della sicurezza (Nds, servizi di intelligence). Lo riferisce 1TvNews. Secondo un'altra emittente afghana, Tolo Tv, l'attentatore suicida avrebbe preso di mira un convoglio militare danese. La zona dell'attentato è stata isolata dalle forze di sicurezza, mentre alcuni elicotteri la stanno sorvolando.

10:44Arabia Saudita: abbattuto missile balistico da Yemen

(ANSA) - DUBAI, 24 SET - L'Arabia Saudita ha annunciato di aver abbattuto un missile balistico lanciato dai ribelli sciiti e dai loro alleati dello Yemen durante la Giornata Nazionale del Regno. Una dichiarazione riportata al mattino presto dall'agenzia statale Saudi Press dice che il missile mirava Khamis Mushait, una città nel sud-ovest dell'Arabia Saudita che ospita la base aerea King Khalid.

10:22Morta a Milano Rosilde Craxi, sorella di Bettino

(ANSA) - MILANO, 24 SET - E' morta a Milano, all'età di 77 anni, Rosilde Craxi, sorella dell'ex leader del Psi, Bettino. Era l'ultima dei fratelli Craxi in vita ed era moglie dell'ex sindaco di Milano, Paolo Pillitteri. Lo ha reso noto all'ANSA la famiglia.

05:05Curry, ‘giornata surreale, Trump non si comporta da leader’

NEW YORK - ''Una giornata surreale'': cosi' la stella della Nba Stephen Curry commenta l'affondo del presidente americano Donald Trump che gli ha ritirato l'invito alla Casa Bianca. ''Non so perche' sente la necessita' di prendere di mira certe persone piuttosto che altre. Io un'idea ce l'ho, ma questo non e' quello che fa un leader''.

04:56James ancora contro Trump, usa sport per dividere Paese

NEW YORK - LeBron James torna ad attaccare Donald Trump, stavolta con un video: ''Mi sento frustrato, perche' questa persona che abbiamo messo al potere dopo quello che e' successo dopo Charlottesville sta tentando di usare lo sport per dividere ancor di piu' il popolo americano. E non e' una cosa che posso tollerare, non e' una cosa su cui posso tacere''. Oltre al caso del suo collega della Nba Stephen Curry, James critica Trump anche per aver chiesto di licenziare i giocatori di football americano che non cantano l'inno in segno di protesta.

Archivio Ultima ora