Migranti: Ahmed e’ arrivato a Firenze

(ANSA) – FIRENZE, 19 AGO – È arrivato a Firenze Ahmed, il tredicenne egiziano giunto in Italia su un barcone per cercare una cura per il fratellino gravemente malato. Preso in carico da personale dei servizi sociali, è stato trasferito in una struttura protetta del Comune di Firenze, dove attenderà l’arrivo dei genitori e del fratellino Farid, di 7 anni, affetto da una grave forma di piastrinopenia. Il suo viaggio verso Firenze, dove la Regione Toscana e gli ospedali di Careggi e del Meyer hanno offerto assistenza al fratellino, è cominciato ieri con l’arrivo a Porto Empedocle su una nave di linea da Lampedusa. Ahmed è stato accolto nell’area dell’aeroporto fiorentino riservata allo scalo dei voli privati, accolto dall’assessore comunale Giovanni Bettarini, da personale dei servizi sociali e da agenti della questura di Firenze. “Benvenuto a Firenze, Ahmed, e grazie per la grande lezione che ci dai” ha commentato in una nota assessore della Regione Toscana Stefania Saccardi.

Condividi: