Rio: con il nono oro Bolt completa la tripletta olimpica

(ANSA) – ROMA, 20 AGO – Usain Bolt completa la tripletta ai Giochi di Rio guidando alla vittoria la staffetta giamaicana 4×100 (con Asafa Powell, Yohan Blake e Nickel Ashmeade) in 37″27, davanti al Giappone (37″60, record asiatico) e agli Stati Uniti (37″62), poi squalificati per un cambio irregolare e privati del bronzo a vantaggio del Canada. Per Bolt, alla sua ultima gara olimpica, è stato il terzo tris consecutivo ai Giochi dopo quelli a Pechino 2008 e Londra 2012, ovvero la nona medaglia d’oro: ha eguagliato così il finlandese Paavo Nurmi (anni 20) e l’americano Carl Lewis (anni 80/90). Gli Usa si sono riscattati in campo femminile. Dopo l’insolita semifinale corsa da sole a seguito della squalifica cancellata, Tianna Bartoletta, Tori Bowie, English Gardner ed Allyson Felix hanno dominato in prima corsia in 41″01, seconda prestazione mondiale di sempre, beffando proprio la favorita Giamaica. La Felix, in particolare, ha conquistato il quinto oro olimpico personale: nessuna donna, nell’atletica, era mai arrivata così in alto.

Condividi: