Calcio: De Boer, il nostro centrocampo è ancora incompleto

(ANSA) – ROMA, 20 AGO – “Joao Mario o lo stesso Sissoko sono giocatori molto interessanti. Il nostro centrocampo non è completo, abbiamo bisogno di qualcosa in più per affrontare una lunga stagione”. Frank De Boer, alla vigilia della prima di campionato contro il Chievo, ammette di avere la necessità d’implementare il centrocampo dell’Inter con “giocatori diversi” da quelli presenti in rosa. “Brozovic? È un grande giocatore – conferma il tecnico olandese – Bisogna vedere quello che succederà nei prossimi giorni: mi piacerebbe poter contare su di lui, ma gestire il mercato non è il mio compito. Io devo preparare la gara con il Chievo”. Quindi, alla domanda se abbia chiesto consigli a colleghi con un passato all’Inter, rivela: “Non ho parlato con Mourinho, ma con Winter e Seedorf, che mi hanno raccontato le loro esperienze in Italia e all’Inter. Io, però, non devo perdere la mia identità, perché l’Inter ha voluto Frank De Boer”.

Condividi: