Ue: Della Vedova, “Schengen della Difesa” a Ventotene

(ANSA) – ROMA, 20 AGO – “Trovo assolutamente positivo il fatto che si tenga un vertice tra Renzi, Hollande e Merkel in un luogo così altamente simbolico per l’Ue come Ventotene. E trovo molto positivo che da parte italiana il presidente del Consiglio Matteo Renzi, sulla base di un documento elaborato dal ministro Gentiloni e dal Ministro Pinotti, metta al centro della discussione la proposta di avviare una Schengen della Difesa, quindi un accordo concreto e percorribile in tempi relativamente rapidi di integrazione di alcune funzioni legate alla difesa comune”. Lo ha detto il senatore e sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova, intervenendo a Filodiretto su Radio Radicale. “Credo – ha aggiunto – che questo sarebbe un modo molto importante, evocativo ed efficiente di mostrare che l’integrazione europea deve proseguire proprio per la sicurezza dei cittadini Ue”.

Condividi: