Calcio: Spalletti, inizio lento poi più qualità

(ANSA) – ROMA, 20 AGO – “Il pallone girava lentissimo, l’Udinese ci ha creato qualche problema. Era tutto legato al fatto che dovevamo giocare più tranquillamente, con maggiore qualità”. L’allenatore della Roma, Luciano Spalletti, spiega ai microfoni di Sky, le difficoltà incontrate dalla squadra giallorossa nell’esordio contro l’Udinese, nel primo tempo, prima di dilagare e vincere 4-0. “Bisogna stare attenti a non lasciare troppo campo alle nostre spalle”. Sulla Juve favorita per lo scudetto, Spalletti aggiunge: “Tutti credono che sia la più forte, ma tutti non vogliono arrendersi, sarà un piacere sfidarli, proprio perché sono più forti. La nostra squadra è costruita per partite difficili e non facili”. Poi, Spalletti scherza e, facendo capire di volersi tenere stretto il centrocampista Leandro Paredes, cercato da Milan e Juve, ammette: “Non sono io a mettere Paredes dal mercato. Se lo mettete sul mercato, io lo vorrei togliere”.

Condividi: