Rio: Semenya ‘vittoria contro preconcetti’

(ANSA) – RIO DE JANEIRO, 21 AGO – Pronostico rispettato, la sudafricana Carsten Semenya, sulla cui femminilità in passato si è molto discusso (anche da parte della Iaaf), ha vinto l’oro della finale olimpica degli 800 correndo in 1’55”28. Argento alla rappresentante del Burundi Francine Niyonsaba (1’56”49) e “E una medaglia vinta contro i preconcetti – ha detto la Semenya – e al termine di una gara rapida. Il mio tecnico mi ha detto di essere paziente e così ho fatto, attendendo il momento giusto. Ora sono felice in un modo incredibile, questa vittoria è per tutto il Sudafrica, e ancora non ci posso credere”.