‘Rapisce’ bimba: Orlando avvia accertamenti sul caso

(ANSA) – ROMA, 21 AGO – Il ministro della Giustizia Andrea Orlando – a quanto si apprende – ha chiesto all’ispettorato del ministero di avviare gli accertamenti preliminari in merito al caso del cittadino indiano indagato per il tentativo di sequestro di una bimba di 5 anni, lo scorso 16 agosto sul lungomare di Scoglitti (Ragusa). L’uomo era stato fermato dai carabinieri, ma il fermo non è stato convalidato dalla pm Giulia Bisello. Non ci sta il procuratore di Ragusa, Carmelo Petralia. “Se ho sentito bene oggi in tv – dice il magistrato – il ministro della Giustizia avrebbe annunciato di voler approfondire il caso sulla vicenda del tentato rapimento di una bimba di 5 anni. Rientra nei suoi poteri, ma avrei gradito una dichiarazione di solidarietà nei confronti di un magistrato che applica la legge e fatta segno di pesanti e volgari offese”.

Condividi: